EF Open | Drugovich completa l'en plein a Jerez, David Schumacher in crescita

Altre Velocità

Felipe Drugovich non si ferma più. Dopo aver conquistato il titolo 2018 di Euroformula Open nella precedente tappa di Monza, il portacolori del team RP Motorsport ha conquistato l'ennesima doppietta anche a Jerez, penultimo appuntamento stagionale della serie. Il brasiliano ha così completato nel migliore dei modi il proprio week-end, dopo essersi imposto con evidente facilità al termine di gara-1. Nella seconda manche sul tracciato andaluso primi segnali positivi da parte di David Schumacher, al proprio debutto assoluto ed autore di un week-end in crescendo.

 

E sono 12. Dopo aver conquistato il successo nella prova d'apertura del fine settimana andaluso, Felipe Drugovich ha portato a compimento una domenica trionfale, cogliendo pole position, vittoria e giro veloce in gara-2. Un'ennesima dimostrazione di superiorità da parte del neo-campione della serie, il quale ha preceduto con un margine di 7" sotto la bandiera a scacchi Bent Viscaal, capace di cogliere la piazza d'onore al termine di una prova regolare. Terzo gradino del podio per Marcos Siebert, con il portacolori del team Campos che ha preceduto Cameron Das (Carlin) e l'esordiente Javier Gonzalez, autore di un week-end convincente.

Sempre a proposito di debuttanti, da segnalare il fine settimana in crescendo di David Schumacher. Il figlio di ralf, alla propria prima presa di contatto con il circuito di Jerez e le Dallara di Formula 3, ha concluso la seconda gara in ottava posizione, immediatamente alle spalle del più esperto compagno di squadra Guilherme Samaia in RP Motorsport. Adesso il tedesco avrà a disposizione anche l'ultimo round di Barcellona per poter proseguire il proprio apprendistato, potendo contare anche sulla giornata extra di test a disposizione che precederà il week-end. 

Prova sfortunata, infine, per il nostro Aldo Festante, coinvolto in un incidente alla partenza con Lukas Dunner che ha reso necessario l'intervento della Safety Car. Il campano è apparso comunque in crescita e punta a chiudere con un buon risultato una stagione condizionata da molti alti e bassi: "Un altro weekend positivo e sfortunato - ha dichiarato - grandi passi avanti nel corso delle varie giornate, avremmo potuto portare a casa un buon risultato in Gara2 ma ancora una volta sono stato incolpevolmente coinvolto in un grande incidente, per fortuna ne sono uscito illeso e ora posso continuare a lavorare in vista  della prossima gara per provare a chiudere il campionato nel migliore dei modi".

Marco Privitera

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies