EF Open | GP Gran Bretagna: Drugovich e Viscaal mattatori a Silverstone

Altre Velocità

Terminate le vacanze, anche per l'EuroFormula Open questo weekend si è tornati in pista sul tracciato di Silverstone, in occasione del quinto appuntamento della serie. A fare la voce grossa sono stati Felipe Drugovich (RP Motorsport) e Bent Viscaal (Teo Martin Racing), che nelle due gare si sono semplicemente scambiati di posizione: gara-1 è andata al pilota del team RP con l'olandese secondo, il quale ha poi conquistato gara-2 davanti al brasiliano. 

E' con questi ottimi risultati, che, oltre ad aver vinto l'ottava corsa stagionale, Drugovich allunga in classifica con 249 punti contro i 156 di Viscaal ed i 121 del brasiliano Matheus Iorio. Weekend deludente invece per il nostro portacolori Aldo Festante, che chiude undicesimo gara-1 e si ritira in gara-2.

Gara-1. La prima curva vede Drugovich davanti a tutti, seguito da Viscaal e Lukas Dunner. Subito il trio formato da Alex Karkosik, Marcos Siebert e Cameron Das si avvicina a Dunner, con tutte le intenzioni di rubargli il terzo posto. Poco dopo Drugovich fa segnare un giro veloce, intanto più indietro il brasiliano Guilherme Samaia e Aldo Festante sono in bagarre: il sudamericano ha la meglio sul nostro Festante, che viene proprio superato dall'avversario. Drugovich fa segnare nuovamente un giro veloce, che gli permette sempre di più di fare il vuoto sugli inseguitori. Karkosik tenta in ogni modo di attaccare Dunner, ma quest'ultimo continua a respingere gli attacchi e rimanere davanti all'avversario. Nelle ultime fasi di corsa Samaia viene penalizzato con un secondo sul tempo finale per non aver rispettato i limiti della pista. Drugovich infine taglia per primo il traguardo davanti a Viscaal e a Dunner. Undicesimo al traguardo Festante.

Gara-2. Scattato dalla pole position, Bent Viscaal guida il serpentone di vetture, seguito subito da Drugovich, Das e Siebert. Matheus Iorio va ad attaccare Calan Williams, mentre Festante va in testacoda e finisce fuori pista: poco dopo si ritira. Viscaal fa segnare un giro veloce, mentre Siebert è attaccato a Das e cerca in tutti i modi di superare l'americano, che si trova in terza piazza. Nella foga però l'argentino di Campos Racing Marcos Siebert, sbaglia e mette le ruote fuori pista, rientrando più distaccato. Tutto da rifare per il sudamericano, che non si dà per vinto e in un batter d'occhio recupera e torna negli scarichi di Das! A questo punto Sibert prova e riprova a superarlo o per lo meno a costringere all'errore Das, ma nulla. L'americano del team Carlin taglia il traguardo in terza piazza davanti all'avversario. A trionfare invece e Viscaal, che sul circuito inglese coglie la sua seconda vittoria davanti ad un Drugovich che questa volta si deve accontentare della piazza d'onore.

Dev Gore, ventunenne americano, ha fatto il proprio esordio nella serie a bordo della vettura del Carlin, mentre Aldo Festante ha nuovamente cambiato casacca: l'italiano si è presentato infatti sul tracciato inglese vestendo i colori del team Teo Martin. Diamo appuntamento quindi al round italiano, sul tracciato di Monza, teatro della prossima tappa in programma il 22 e 23 settembre. 

Giulia Scalerandi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies