EF Open | Dall'Estoril parte la caccia all'erede di Harrison Scott

Altre Velocità

Finalmente questo weekend, sul tracciato di Estoril, scatta la nuova edizione di EuroFormula Open. Gli occhi sono tutti puntati naturalmente sull'olandese "volante" Bent Viscaal, che, a bordo della vettura del team Teo Martin Racing, è stato capace di dominare in quasi tutti i test pre-stagionali. Si prospetta un'altra stagione ricca di emozioni con tanti rookie, tra i quali il nostro Aldo Festante, al via con RP Motorsport (team campione in carica). Saranno otto i round previsti con tappa italiana a Monza a fine settembre. 

A dividere il box del team spagnolo di Teo Martin, insieme a Bent Viscaal, troviamo anche il debuttante svizzero Moritz Muller-Crepon (proveniente dal VdeV Challenge). A tentare di batterlo in pista l'esperto Petru Florescu (il quale ha già trascorso un anno nella serie, a bordo della vettura del team Campos), che si è messo in luce nei test, a bordo della sua Dallara del team Fortec. Il team inglese schiererà in pista anche due rookie: si tratta dell'australiano Calan Williams (campione in carica di F3 australiana) e dello statunitense Yves Baltas. 

Sarà però il team campione in carica, RP Motorsport, a disputare il campionato con più vetture: ben quattro. Oltre al nostro portacolori Aldo Festante, saranno presenti anche il rookie marocchino test driver del team Venturi di Formula E Michael Banyahia e i due brasiliani Felipe Drugovich e Guilherme Samaia. Ai nastri di partenza con le vetture del team Drivex ci saranno invece il brasiliano Chris Hahn, l'esperto tedesco Jannes Fittje e l'austriaco Lukas Dunner. Infine il team Carlin punterà tutto sul brasiliano Matheus Iorio e lo statunitense Cameron Das. 

Il primo semaforo della stagione, come già detto si spegnerà in Portogallo questo weekend. Sarà poi la volta della seconda tappa, sul circuito del Paul Ricard il primo weekend di maggio, mentre ci si trasferirà in Belgio, più precisamente a Spa-Francorchamps per il terzo appuntamento, in programma il 9 e 10 giugno. Il 7 ed 8 luglio sarà la volta di Budapest, per poi spostarsi in Inghilterra il 2 e 3 settembre, dopo le vacanze estive. Monza sarà l'autodromo che ospiterà la tappa italiana, in programma il 22 e 23 settembre. In ottobre si svolgeranno le due tappe conclusive, come di consueto in Spagna (il 6 e 7 a Jerez ed il 20 e 21 a Barcellona). 

I piloti sono già concentrati per il weekend di gara. E voi?

Giulia Scalerandi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies