EF Open | Tutte le novità della griglia 2018: RP Motorsport riparte da Samaia e Drugovich

Altre Velocità

Ad una quindicina di giorni dai primi test invernali di EuroFormula Open al Montmelò, la griglia di partenza dell'edizione 2018 della serie europea sta prendendo forma: poche ore fa è arrivato un nuovo annuncio proprio da parte del team campione in carica, ovvero RP Motorsport, che dopo aver annunciato un nuovo programma americano, grazie al debutto in Pro Mazda con il campione 2017 Harrison Scott ed il nostro Lodovico Laurini, quest'anno per quanto riguarda la serie nel vecchio continente punterà tutto sui brasiliani Felipe Drugovich e Guilherme Samaia. 

Il primo, classe 2000, sarà alla sua prima intera stagione nella serie, dopo aver debuttato lo scorso anno, proprio con RP Motorsport, nell'ultimo appuntamento conquistando subito una vittoria, un giro veloce ed una pole position. Il sudamericano, nel 2017 ha anche portato a casa il terzo posto in F4 tedesca a bordo della vettura del team olandese Van Amersfoort Racing (con cui ha totalizzato 236.5 punti grazie alle sei vittorie, i 9 podi, 3 pole positions e 6 giri veloci) e la conquista del titolo in MRF Challenge 2017/2018 (con 150 punti accumulati grazie alle 8 vittorie, 10 podi, 2 pole position e quattro giri veloci), oltre alla comparsa nella nostra Formula 4 con una vittoria, 3 podi e un giro veloce e la partecipazione al campionato europeo di FIA F3 con il team Van Amersfoort in 3 gare. Anche per quanto riguarda il connazionale 21enne Samaia non sarà un debutto nella serie, poichè lo scorso anno ha già preso parte a 7 gare con il team Carlin, dopo la conquista, nel medesimo anno, della F3 brasiliana a bordo della vettura del team Cesario F3, che gli ha consentito di portare a casa ben 13 vittorie, 14 podi, 5 pole positions e 12 giri veloci su 16 gare, insieme al debutto in F3 inglese con la conquista di 2 podi. Per quanto riguarda gli altri due posti disponibili, uno potrebbe essere occupato dal polacco Alex Karkosik, già lo scorso anno tra le file del team di Fabio Pampado.

Il team Drivex School schiererà in pista invece l'esperto 19enne brasiliano Christian Hahn, che ha rinnovato il contratto con il team spagnolo, mentre Carlin Motorsport avrà fra le proprie fila l'esperto brasiliano Matheus Iorio, che lo scorso anno si è messo in evidenza nella serie a bordo del team Campos grazie al nono posto finale e ad un podio conquistato. 

A debuttare con il team britannico Fortec Motorsport sarà invece il newyorkese Yves Baltas, che tra pochi giorni compirà 16 anni (età minima per debuttare in EF Open). Lo statunitense è reduce da una stagione in F4 inglese con il team TRS Arden. Il team inglese scenderà inoltre in pista, solo per i test invernali, con il 18enne australiano Calan Williams, vincitore della F3 australiana 2017. 

Altri due esordienti saranno al via della stagione 2018: si tratta di Bent Viscaal e Moritz Muller-Crepon, i quali correranno a bordo delle vetture del team Teo Martin Racing. Il primo, olandese, classe 1999, si presenterà al via con un eccellente biglietto da visita, ovvero un terzo posto (conquistato a bordo della vettura del team MP Motorsport) in F4 spagnola (con 258 punti totali, 5 vittorie, 12 podi, 2 pole position e 8 giri veloci) ed un secondo posto in F4 NEZ (grazie ai 218 punti totali, 3 primi posti, 8 podi ed un giro veloce). Il secondo, invece, svizzero classe '97, è reduce da un terzo posto finale con 6 vittorie nel V de V Challenge categoria monoposto. Tra i team al debutto quest'anno vi sarà anche la scuderia inglese Double R Racing.  

Con la griglia di partenza quasi completata, il countdown della stagione 2018 è già iniziato: appuntamento a Barcellona con i primi test invernali il 16 e 17 febbraio.

Giulia Scalerandi

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies