EF Open | Scott domina il weekend a Le Castellet e allunga in classifica

Altre Velocità

Harrison Scott non avrebbe potuto chiedere di meglio da questo weekend. Il britannico del team RP Motorsport ha infatti dominato l'intero appuntamento dell'EuroFormula Open, svoltosi sul tracciato del Paul Ricard (Francia). L'inglese si è portato a casa due vittorie nelle due manche previste, due giri veloci e due pole position, dominando anche le sessioni di libere. Due volte secondo, alle spalle di Scott, si è piazzato il russo del team Drivex, Nikita Troitskiy.

 

Ha chiuso invece terzo in gara-1 l'indiano del team Carlin Ameya Vaidyanathan, il quale si è dovuto accontentare del quarto posto in gara-2, alle spalle del tedesco del team Fortec Jannes Fittje. Weekend difficile per il nostro Lodovico Laurini, il quale ha terminato gara-1 tredicesimo e gara-2 sedicesimo. Scott rimane in testa alla classifica, allungando ulteriormente grazie alle due ultime vittorie. Al termine del weekend francese il britannico si porta a 151 punti. Secondo e terzo invece Vaidyanathan (85 punti) e Troitskiy (76 punti).

Gara-1. Scott scattava davanti a tutti seguito da Troitskiy e Fittje. Subito Tarun Reddy rompeva una sospsensione ed era costretto a ritirarsi. Dopo alcune tornate Fittje infastidiva Troitskiy. Nelle ultime fasi di gara Scott faceva segnare un giro record, intanto Vaidyanathan attaccava Fittje, saliva in terza piazza. Trionfava dunque Harrison Scott, davanti a Troitskiy (primo fra gli esordienti) e Vaidyanathan. Solo tredicesimo Laurini.

Gara-2. Alla partenza Scott e Troitskiy erano affiancati, ma alla prima curva a spuntarla era il russo del team Drivex. Subito Scott attaccava il leader della gara, salendo al comando. Troitskiy dunque tentava di infastidirlo, ma senza risultati. Poco più indietro Thiago Vivacqua e Chris Hahn lottavano, intanto Scott faceva segnare un giro record. Poco dopo Devlin De Francesco saliva in quinta piazza, dopo aver attaccato il polacco Alex Karkosic, il quale si trovava a battagliare con il rumeno Petru Florescu per la sesta piazza. Il rumeno attaccava Karkosic, il quale dopo alcune tornate si ritrovava a lottare contro il brasiliano del team Campos Vivacqua. Vaidyanathan si avvicinava a Fittje, ma non abbastanza da poterlo attaccare. Trionfava quindi nuovamente Scott, davanti a Troitskiy e Fittje (primo e secondo fra i rookie). Devlin De Francesco (quinto al traguardo) completava il podio riservato agli esordienti. Sedicesimo Laurini.

Terminato il weekend francese, appuntamento a Budapest per il quarto round stagionale, in programma dal 30 giugno al 2 luglio.

Giulia Scalerandi

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies