Formula X Italian Series | Premiati nell'Academy Dallara i campioni dell'edizione 2018

Formula X Italian Series
E' stata la splendida cornice della Dallara Academy a celebrare i campioni 2018 della Formula X Italian Series, il campionato tricolore Uisp che quest'anno ha visto oltre duecento piloti darsi battaglia in pista suddivisi in sei categorie. Una serata di gala che ha visto salire sul palco i protagonisti di Predator's Challenge, Formula X, G1 Series by Griiip, Formula Class Junior Italia, FX Touring Car Series e Legends Cars, accompagnati dalle emozionanti immagini che hanno caratterizzato la stagione da poco conclusa e in un auditorium gremito, situato a pochi metri dallo splendido museo che vanta al proprio interno la presenza di alcune tra le vetture più significative nella storia della prestigiosa Casa emiliana.
 

La cerimonia, condotta dal direttore di LiveGP.it Marco Privitera, ha accolto anche gli interventi del Responsabile Nazionale UISP Automobilismo, Roberto Colla, e del fondatore della Predator's, Corrado Cusi, in una sala che che ha visto anche la presenza dell'ammiratissima Spice X, l'innovativa vettura realizzata dal designer Fabrizio Pepe. L'occasione è stata anche propizia per svelare il nuovo calendario che (in attesa della conferma definitiva) vedrà sette week-end di gara in programma tra i mesi di Aprile e Novembre 2019. Svelata anche la grande novità relativa alla presenza di Yokohama in qualità di nuovo sponsor e partner tecnico, in vista di una stagione che promette di ampliare ulteriormente il grande successo già raggiunto nel corso dell'annata conclusa soltanto un mese fa.

PREDATOR'S CHALLENGE. Grandi applausi per Daniele Tarani, campione assoluto 2018 dopo un'annata che lo ha visto cogliere ben sette successi al volante della nuova Predator's PC015, precedendo nella graduatoria assoluta Francesco Solfaroli e Davide Critelli. Proprio quest'ultimo si è imposto nel Classic Trophy riservato alle PC010 davanti a Francesco Atzori e Stefano Palummieri, il quale a sua volta si è aggiudicato il titolo nell'AM Trophy 'Flavio Di Bari' avendo la meglio nei confronti di Alberto 'Naska' Fontana e Michele De Matteis. Premiati anche i campioni europei 2018, con Francesco Solfaroli (classifica assoluta) e Lorenzo Semprini (graduatoria AM) capaci di imporsi nella tappa di Rijeka. 

FORMULA X. Bernardo Pellegrini ha coronato nel migliore dei modi una stagione trionfale, nel corso della quale è riuscito a completare un fenomenale en-plein di successi. Il pilota veronese, accompagnato sul palco dalle note dell'inno nazionale, ha ritirato il trofeo riservato al vincitore della classifica assoluta, dove ha preceduto Jacopo Guidetti e Mario Neri. Il tutto è stato preceduto dalle premiazioni riservati ai vincitori delle singole categorie, con lo stesso Guidetti al top tra le Formula Renault, Andrea Giannetta nella categoria E/F e Luciano Baldazzi tra le storiche.

G1 SERIES by GRIIIP. La prima stagione del nuovo monomarca lanciato dal team israeliano fondato da Tamir Plachinsky e Gil Zakay ha registrato il successo di Yarin Stern, capace di imporsi davanti a Davide Vettori e Miguel Matos. I premi sono stati ritirati dai rappresentanti della scuderia, i quali hanno omaggiato con una speciale targa l'organizzazione della Formula X Italian Series dando appuntamento ad un 2019 che promette di riservare un significativo aumento in termini di presenze al via.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA. A ritirare il trofeo di campione assoluto è stato Paolo Collivadino, capace di confermarsi dopo il successo ottenuto nel 2017. L'Ortopedico Volante ha preceduto nella classifica generale Giuliano Zecchetti e Massimo Galli, mentre il Team Riponi ha ricevuto il premio riservato alle scuderie. Le altre graduatorie hanno visto Tiziano Frattini imporsi nella Super Junior, Andrea Bollini nel Trofeo "Sandro Corsini", Marco Brambilla nel Trofeo "Alberto Baglioni" e Paolo Coppi nel Trofeo Corsini. Annunciate diverse novità dall'organizzatore Andrea Tosetti, il quale ha illustrato dal palco (accompagnato da Aldo Grassano) le strategie di rilancio della serie e le novità regolamentari previste per il prossimo anno, con l'allargamento a tre competizioni distinte ed una connotazione sempre più "storica" per la categoria.

FX TOURING CAR SERIES. La nuova serie riservata alle vetture Turismo, dopo aver registrato un'attenzione sempre crescente nel corso dell'anno in termini di partecipazioni, ha incoronato il campione nella classifica assoluta e Sport, Albano Fabbri, insieme ai protagonisti delle singole classi: Roberto Gallesi (storiche), Ercole Giorgi (categoria E), Sergio Galbusera (categoria C) e Amedeo Fico (categoria B).

LEGENDS CARS. Spazio anche per i protagonisti della divertente serie organizzata da Adriano Monti, quest'ultimo intervenuto sul palco nel corso della serata: ad essere premiati il vincitore della classifica Under 50, Kevin Liguori, quello della Over 50, Enrico Ferrario, ed il Rookie of the Year, Giacomo Di Cristina.

In attesa di tornare a vedere i protagonisti della Formula X Italian Series tornare ad affrontarsi in pista nel corso della prossima stagione (che scatterà il 6/7 Aprile dal Cremona Circuit), per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.formulaxitalianseries.it o contattare il seguente indirizzo e-mail: trofeo.promotion@gmail.com.
 
2
 
4-Copia
 
5
 

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies