F4 Italia | Lorandi, Fittipaldi e Caldwell pronti per il rush finale al Mugello

Velocità Italia

Sì preannuncia un weekend bollente e ricco di colpi di scena, ma soprattutto, decisivo per l'assegnazione del titolo di Campione italiano di Formula 4, oltre a rappresentare l'ultimo fine settimana di gara per la serie tricolore. Tra i motivi d'interesse, sul circuito del Mugello, anche la lotta per l'assegnazione del terzo posto della classifica dei rookie che vede coinvolti ben 6 piloti.

La battaglia in pista sarà fra il nostro Leonardo Lorandi, capoclassifica con 266 punti e pilota del team Bhai Tech, e i due alfieri del team Prema Enzo Fittipaldi e Olli Caldwell, rispettivamente a quota 257 e 228 punti: a dividerli dalla vittoria del campionato ci saranno 3 manche da 28 minuti più un giro ciascuna e 75 punti. 

Ancora da assegnare anche il terzo posto nella graduatoria riservata ai rookie, con i primi due posti già nelle mani di Petr Ptacek e Gianluca Petecof: a giocarsi il terzo gradino del podio della classifica riservata agli esordienti infatti ci sarà il nostro Umberto Laganella con 168 punti, poi il tedesco Niklas Krutten con 166, il russo Ilya Morozov a quota 132 punti, poi Marzio Moretti (119), Edoardo Morricone (100) ed il venezuelano Alessandro Famularo  (93).

Quello che si sta per chiudere è, per la serie tricolore, un altro anno chiuso ai massimi livelli con un aumento di partecipazione crescente rispetto allo scorso anno, ed un'elevatissima competitività. Proprio in quest'ultimo appuntamento, infatti, ci saranno ben 30 auto presenti in griglia. 

Da domani si scende tutti in pista per le prove libere, in attesa delle gare che riveleranno chi salirà sul trono dell'edizione 2018 della F4 Italia.

Giulia Scalerandi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies