ACI Racing Weekend, a Imola apertura nel segno di Venturi-Gai nel Tricolore GT

Velocità Italia

Non poteva iniziare meglio la stagione degli ACI Racing Weekend. Sul circuito intitolato ad Enzo e Dino Ferrrari, 10 gare spettacolari e tanto pubblico per ammirare la doppietta di Stefano Gai e Mirko Venturi nel Campionato Italiano Gran Turismo. Nel tricolore Sport Prototipi seconda affermazione per Ivan Bellarosa, in lotta con Marco Jacoboni fino alla bandiera a scacchi. Enrico Fulgenzi vince nella seconda gara della Porsche Carrera Cup Italia, mente Calcagni – Zanin firmano anche gara 2 nel MINI Challenge.

Doppietta anche nell’F.2 Italian Trophy con Riccardo Ponzio che replica la vittoria ottenuta ieri, mentre Marcucci e Gioia trionfano nelle due gare domenicali della Mitjet Italian Series. Nemmeno il tempo di far raffreddare i motori per gli Aci Racing Weeekend che, settimana prossima, torneranno in pista ad Adria per il primo atto del TCR Italy Touring Car Championship, del Campionato Italiano Turismo TCS e della Seat Leon Cup. in pista anche l’Italian F.4 Championship Powered by Abarth e il Trofeo Abarth Selenia.

Dopo la vittoria in gara-1, Venturi-Gai (Ferrari 488-Black Bull Swisse Racing) fanno il bis anche nella gara domenicale della classe Super GT3 del Campionato Italiano Gran Turismo precedendo la Lamborghini Huracan (Ombra Racing) di Frassineti-Beretta e la vettura gemella dell’Easy Race di Melo-Schirò, confermandosi, così, al comando della classifica generale a quota 40. Nella GT3 il successo è andato ancora una volta a Venerosi-Baccani (Porsche GT3R), nella gara della Super GT Cup si sono imposti Negra-Desideri (Lamborghini Huracan-Antonelli Motorsport) mentre Eugenio Pisani è salito sul gradino più alto della GT Cup. La GT4, infine, ha registrato il successo di Cristoni-Carboni sulla Ginetta G55 della Nova Race.

Marco Jacoboni (Osella Honda) ed Ivan Bellarosa (Wolf Turbo) si confermano i grandi protagonisti della tappa inaugurale per il Campionato Italiano Sport Prototipi. Anche in gara 2 ed entrambi in rimonta il pilota della Progetto Corsa – Scuderia Vesuvio si impone tra le Aspirate, la categoria più numerosa, mentre l’alfiere della Avelon Formula conquista il successo assoluto ed il primato tra le E2SC. Bis di categoria anche per Mirko Zanardini (Wolf Turbo) in CNT e per Simone Patrinicola nel Trofeo Radical SR4 1.6. L’appuntamento con lo spettacolo offerto dal Campionato Italiano Sport Prototipi è ora al weekend del 4 giugno, nel Misano World Circuit Marco Simoncelli, per la seconda tappa stagionale.

Nella Porsche Carrera Cup Italia è tornato alla vittoria il portacolori del Ghinzani Motorsport Enrico Fulgenzi, vincitore del trofeo nel 2013, che in gara-2 ha preceduto il suo compagno di squadra Daniele Cazzaniga e Riccardo Pera. Grazie alla vittoria in gara-1, il pilota dell’Ebimotors consolida la leadership della classifica generale a quota 34 e otto lunghezze di vantaggio su Fulgenzi e Cazzaniga. Nella Michelin Cup Ivan Jacoma è salito sul gradino più alto del podio davanti a Niccolò Mercatali e Alex De Giacomi e balza al comando della classifica con 18 punti.

Doppietta all’esordio per Gianluca Calcagni e Filippo Maria Zanin nel primo round del MINI Challenge. Anche in gara 2, l’equipaggio de l’Automobile by Progetto E20, con il volante nelle mani di Zanin, ha preceduto sul podio Alex Caffi e Andrea Nember, replicando così il podio di gara 1. Tra le MINI John Cooper Works Lite doppietta per Gabriele Giorgi che, in gara 2, ha chiuso davanti a Necchi e Nigro.

La domenica delle doppiette è completata da Riccardo Ponzio che si ripete, dopo la vittoria di sabato, nella F.2 Italian Trophy. Il giovane abruzzese ha messo alle sue spalle Alessandro Bracalente e Bernardo Pellegrini, autore di una strepitosa rimonta, dopo essere scattato dalla corsia dei box.

Due gare spettacolari nella domenica di Imola per la Mitjet Italian Series. Luciano Gioia e Lorenzo Marcucci sono stati i vincitori di gara 3 e gara 4 nel primo weekend stagionale della serie per la prima volta all’interno degli ACI Racing Weekend.

Nella Supercup Regni e Gioffrè sono i vincitori del primo appuntamento stagionale. Dopo la beffa di gara 1, per Gioffrè, uscito di scena pochi metri prima del traguardo, è arrivato il riscatto in gara 2 con un arrivo al fotofinish con Cagliani.

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies