Sarà un week-end tutto da gustare quello in programma sull'Autodromo Nazionale di Monza. In scena il round finale del campionato italiano Gt, ma anche l'ultimo atto delle monoposto di Formula Abarth e dei Prototipi, nonchè di vari monomarca quali il Porsche Carrera Cup, il Mini Challenge, il Ginetta G50 e il trofeo delle 500 Abarth. Per l'occasione, l'accesso alle tribune e al paddock sarà completamente gratuito, anche al fine di celebrare con gli appassionati l'ultimo appuntamento stagionale con la velocità. A tal proposito, si preannuncia assai combattuta e incerta la settima e ultima prova del Campionato Italiano GT 2013; alla vigilia della gara decisiva che dovrà assegnare i titoli tricolori, la testa della classifica delle vetture omologate nella categoria GT3 prospetta infatti una sfida incandescente tra tre equipaggi separati da una manciata di punti: la coppia Comandini-Colombo alla guida di una BMW Z4 , primi con 124 punti, quella formata da Postiglione-Lucchini (Porsche 911 R), secondi con 123 punti e quella di Venturi-Maino (Ferrari 458) con 116 punti. Tre potenziali campioni nell’arco di soli 8 punti. Un distacco minimo se si considera che il regolamento assegna in ogni gara 20 punti al vincitore, 15 al secondo, 12 al terzo, 8 al quarto e via, via a scendere fino ad un punto per il decimo classificato. La partita finale si giocherà nelle due corse di 48 minuti più un giro ciascuna, con partenza lanciata e cambio di pilota ai box che verranno disputate una il sabato e una la domenica. Per quanto riguarda l’altra divisione del Campionato, la GT Cup, i giochi sono invece già fatti, dato che il titolo è stato assegnato con due gare di anticipo alla coppia Babini - Bianco al volante di una Porsche 997, i quali però scenderanno in pista con una Lamborghini Gallardo. Presenti all'appuntamento con il tracciato brianzolo anche Michela Cerruti, al volante della Bmw del team Roal Motorsport, il pluri-vincitore di Le Mans Dindo Capello ed il campione 2012 della Superstars Series Johan Kristofferson, entrambi al volante delle Audi. Gran finale anche per i Campionati italiani ACI-CSAI delle monoposto addestrative di Formula Abarth, nelle quali si è già laureato campione il 18enne varesino Alessio Rovera, e dei Prototipi dove è ancora tutto da decidere tra il primo in classifica Faccioni con 184 punti e Uboldi con 183, entrambi su Osella.All’epilogo anche quattro interessanti campionati monomarca: quello riservato alle Porsche Carrera e quello dei modelli G50 omologate GT4 dello storico costruttore inglese Ginetta, a cui si aggiungono le berlinette stradali del Mini Challenge e le 500 Abarth del Trofeo Italia e Europa.

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies