In questo weekend ricco di motorsport, in cui è stato assegnato il titolo in MotoGP ed è andato in scena il GP del Brasile di F1, anche a Vallelunga si sono accesi i motori per la 27a edizione della 6h di Roma. Ad aggiudicarsi la vittoria finale è stato il team AF Corse, approdato alle porte della capitale con una Ligier JSP3, condotta dal trio Marco Cioci, Mikkel Jensen e Piergiusppe Perazzini. Per i due piloti italiani si tratta del sesto successo nella competizione, ottenuto a distanza di tre anni dall’ultimo sigillo messo a segno nella 24a edizione.

In concomitanza con l'ultimo round stagionale dell'Italian F4 Championship, svoltosi a Monza, è stato anche ufficializzato il calendario 2018. Tra le novità, la partenza del campionato sul circuito di Imola a fine aprile, con la conclusione prevista nel classico appuntamento di Monza a fine ottobre. La new-entry più sorprendente del 2018 riguarda però l'introduzione della tappa estera a Le Castellet, in Francia, che andrà a sostituire il doppio round del Mugello. 

L'ultimo weekend stagionale dell'Italian F4 Championship, in corso di svolgimento a Monza, ha sancito al termine di gara-1 il suo nuovo campione. Anche se a trionfare sotto la bandiera a scacchi è stato il russo Artem Petrov, a Marcus Armstrong è bastato il secondo posto per aggiudicarsi il titolo, dopo una bagarre con Lorenzo Colombo e Job Van Uitert. Il neozelandese è salito in classifica a quota 285 punti, seguito da Van Uitert (a quota 229) e Lorenzo Colombo a 197 punti. 

Non poteva esserci finale migliore per il decimo ACI Racing Weekend stagionale. Sul circuito del Mugello assegnati i titoli tricolori del Gran Turismo al termine di una gara entusiasmante con quattro equipaggi in lotta sino all’ultima curva. Alla fine trionfo in casa Ombra Racing con Beretta – Frassineti che hanno conquistato il titolo. Marcus Armstrong e Sebastian Fernandez si sono spartiti le vittorie nel tricolore F.4, mentre tra gli Sport Prototipi ha chiuso in bellezza Ivan Bellarosa. Assegnato dopo gara 1 il titolo del Trofeo Abarth a Cosimo Barberini con Sandro Zeller che ha conquistato gara 2 nella F.2 Italian Trophy. Il Gran Finale degli ACI Racing Weekend andrà in scena tra due settimane nel Tempio della Velocità di Monza dove si assegneranno i titoli F.4, TCR Italy, TCS e dei monomarca Porsche e Seat.

Dopo il titolo di Marcus Armstrong conquistato in gara-1, a trionfare nelle restanti due manche dell'Italian F4 a Monza sono stati il russo Petrov (sotto una pioggia battente) e Lorenzo Colombo. Quest'ultimo si aggiudica anche il terzo posto in classifica finale, preceduto da un eccellente Job Van Uitert, che in gara-2 è stato capace di rimontare dall'ultima posizione fino al secondo posto. Nella classifica rookie invece si conferma campione il nostro Leonardo Lorandi, davanti a Enzo Fittipaldi. 

Ben 17 gare animeranno il prossimo fine settimana al Monza Eni Circuit targato ACI Racing Week End. Fra le sette serie in lizza, punta di diamante è l'Italian F.4 Championship powered by Abarth che conclude in terra brianzola il suo campionato con le ultime tre gare della stagione. Ampiamente al comando della classifica dopo sei tappe è il neozelandese della Prema Power Team Marcus Armstrong, che ha ben 53 punti di vantaggio sull'immediato inseguitore, il connazionale Job Van Uitert della Jenzer Motorsport.

Al Mugello è andato in scena il penultimo appuntamento dell'Italian F4, prima del gran finale a Monza. A tornare sul gradino più alto del podio per ben due volte è stato Sebastian Fernandez, dopo un periodo passato leggermente in ombra. In gara-2 invece è arrivato il trionfo per il capoclassifica Marcus Armstrong. Molto positivo il weekend per Leonardo Lorandi, che chiude due volte quarto e una volta terzo. Un po' sotto le aspettative il weekend invece per Lorenzo Colombo, che colleziona un bel terzo posto in gara-1, ma si ritira in gara-2 e termina settimo l'ultima manche. Marcus Armstrong comanda la classifica con 267 punti, seguito da Job Van Uitert e Lorenzo Colombo, rispettivamente a quota 214 e 187 punti.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies