In una calda e assolata domenica di dicembre sul circuito del Sele, a Battipaglia, è andata in scena la dodicesima edizione del Trofeo intitolato al compianto imprenditore partenopeo Natale Nappi. L’evento è stato un vero tripudio per il motorpsort con ben 150 piloti, divisi in varie categorie, a regalare spettacolo al numeroso pubblico presente sugli spalti e nel paddock. A trionfare Piero Nappi, su Norma M20 gestita dalla Scuderia Vesuvio, mentre primo fra le GT l’Alfa Romeo 4C di Marco Gramenzi; esibizione per Fabrizio Giovanardi, che ha portato al debutto assoluto la Ford Ka+ che andrà ad animare il nuovo Trofeo Plus.

Con una vittoria centrata proprio nell'ultima manche in una corsa dove a causa della pioggia la Safety Car è statala protagonista, Enzo Fittipaldi si porta a casa il titolo di campione italiano di F4. In nostro Leonardo Lorandi non ha potuto far più di tanto: in gara-2, svoltasi stamattina, recupera fino ad arrivare alle spalle del brasiliano alla bandiera a scacchi, mentre in gara-3 rimane "bloccato" dalla pioggia e dalla SC, che gli costano la vittoria del campionato per soli 2 punti.

Sì preannuncia un weekend bollente e ricco di colpi di scena, ma soprattutto, decisivo per l'assegnazione del titolo di Campione italiano di Formula 4, oltre a rappresentare l'ultimo fine settimana di gara per la serie tricolore. Tra i motivi d'interesse, sul circuito del Mugello, anche la lotta per l'assegnazione del terzo posto della classifica dei rookie che vede coinvolti ben 6 piloti.

Il tracciato di Vallelunga ha visto Olli Caldwell salutare per primo ben tre volte la bandiera a scacchi. Dopo le tre pole position, l'inglese del team Prema può ritenersi soddisfatto del suo week-end, portando a casa 3 successi e 75 punti nel penultimo appuntamento stagionale della Formula 4 Italia. Weekend sottotono invece per i due pretendenti al titolo Leonardo Lorandi ed Enzo Fittipaldi, i quali hanno ottenuto solo un podio ciascuno. 

Gianluca Petecof vince gara-1 dell'Italian F4 al Mugello precedendo Olli Caldwell, che conquista così ben 20 punti a fine gara. A secco invece i due contendenti al titolo tricolore Leonardo Lorandi e Enzo Fittipaldi, i quali, a causa di un contatto, sono stati costretti al ritiro collezionando 2 zeri. Nulla di fatto ancora quindi nella lotta per il titolo, che si deciderà sicuramente domani al termine delle due gare rimanenti.

Nella puntata numero 231 di Circus!, andata in onda lunedì sera su Radio LiveGP, abbiamo avuto l’onore di ospitare il neo-campione della TCR Italy Salvatore Tavano. Il pilota di Siracusa, che ha preso parte nel Campionato Turismo Nazionale con la Cupra Leon ufficiale, ha parlato del suo ritorno alle competizioni e di come ha acciuffato lo "scudetto" per soli due punti e mezzo di scarto nei confronti di Luigi Ferrara e la sua Alfa Romeo Giulietta.

Petr Ptacek, Arthur Leclerc, Leonardo Caglioni e Luigi Coluccio: questi i nomi dei protagonesti che sono scesi in pista sul tracciato di Fiorano in occasione del secondo Camp FDA organizzato da Ferrari e dalla Scuola Federale Aci Sport. L'evento ha dato l'opportunità ai piloti selezionati di confrontarsi in pista a bordo della vetture dell'Italian F4: per loro prove di simulazione, visite mediche e test fisici, il tutto sotto l'occhio attento di Massimo Rivola (diretutore sportivo FDA), Raffaele Giammaria ed Enrico Toccacelo.  

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies