LiveGP Award 2017: vota il miglior giovane pilota italiano e...scendi in pista!

A gomme fredde

Torna puntuale anche quest'anno l'appuntamento con il LiveGP Award, il super-sondaggio promosso dalla nostra testata giornalistica giunto alla sua quarta edizione e volto ad eleggere il miglior pilota italiano Under 23 della stagione da poco conclusa. Un premio divenuto sempre più prestigioso e che anche in questa occasione vedrà come protagonisti i nostri lettori, i quali potranno votare attraverso i nostri canali Social e cogliere l'opportunità di...sentirsi piloti per un giorno, infilando tuta e casco e cimentandosi al volante per un test in pista a bordo di una monoposto Predator's.

 

Dopo il trionfo colto da Antonio Fuoco nell'edizione inaugurale, al quale hanno fatto seguito i successi conquistati da Diego Bertonelli e Andrea Fontana, il LiveGP Award torna in azione per consentire ai nostri lettori di eleggere il miglior giovane talento del panorama tricolore. Un'iniziativa volta a promuovere ed evidenziare le nuove leve dell'automobilismo nostrano, in attesa di conoscere anche i nomi dei candidati per la sezione moto, i quali verranno svelati in diretta nella puntata di Motorbike Circus prevista per Martedì 12 Dicembre alle ore 19:00. Saranno quattro i piloti che si contenderanno in questa circostanza l'ambito trofeo, i cui nomi sono scaturiti al termine di un'accurata selezione effettuata dalla nostra redazione.

Tra le novità di questa edizione vi saranno le modalità di voto, al fine di garantire alla competizione la massima accessibilità e trasparenza possibile, mentre verrà riproposta (dopo il grande successo dello scorso anno) l'opportunità per due fortunati lettori di scendere in pista al volante di una Predator's, i quali saranno scelti dopo una valutazione effettuata da un'apposita giuria che valuterà le loro...capacità di scrittura e di tramettere la propria passione. Ma senza perderci in ulteriori anticipazioni, andiamo a scoprire in dettaglio come esprimere la propria preferenza, in che modo contendersi l'opportunità di conquistare il test-premio e (soprattutto) i nomi dei candidati al LiveGP Award 2017!

LE NOMINATION - SEZIONE AUTO:

MATTEO CAIROLI. Comasco, classe 1996, nonostante la sua giovane età è già alla sua quarta nomination nel LiveGP Award. Merito di una carriera ancora breve ma sino a questo momento brillantissima, che lo ha visto in pochi anni firmare un'ascesa dirompente nel mondo delle ruote coperte, sino a meritarsi un ruolo da pilota ufficiale Porsche. Dopo una breve apparizione in monoposto datata 2014 nell'Italian F4 Championship, Matteo ha conquistato al debutto la Porsche Carrera Cup Italia, dominando la stagione e guadagnandosi il salto nella Mobil 1 Porsche Supercup. Qui Cairoli ha ottenuto il titolo di Rookie of the Year nel 2015, prima di sfiorare il titolo assoluto l'anno seguente e doversi accontentare della seconda piazza a causa di un guasto tecnico nel week-end finale. Nel 2017, il comasco è po approdato nel prestigioso FIA WEC, gareggiando al volante della Porsche 911 RSR del team Dempsey-Proton Racing in coppia con Marvin Dienst e Christian Ries: per lui è arrivato un secondo posto finale nella classe GTE-Am, in un'annata impreziosita dalla partecipazione alla prestigiosa 24 Ore di Le Mans.

cairoli livegpaward-Copia

LORENZO COLOMBO. Tra i giovani emergenti più interessanti del panorama tricolore, il 17enne del team BhaiTech è reduce da un'ottima annata disputata nell'Italian F4 Championship, culminata con la conquista de terzo posto finale in graduatoria dopo essere stato in lizza per il titolo sino all'ultimo appuntamento. Per lui si è trattato della seconda stagione in monoposto dopo un brillante percorso nei karting e la conquista del Supercorso federale. Al termine dell'anno per lui è arrivata la ciliegina sulla torta del debutto in Euroformula Open con il team Campos nella tappa di Barcellona: un ruolino di marcia che gli ha consentito di guadagnarsi la sua prima nomination per il LiveGP Award.

colombo livegpaward-Copia

LUCA GHIOTTO. Reduce da una stagione estremamente positiva disputata nel FIA F2, il 22enne di Arzignano è riuscito a concludere al quarto posto assoluto, dopo aver conquistato una vittoria e ben sette piazzamenti sul podio: risultati che hanno consentito al suo team Russian Time di imporsi nella graduatoria riservata alle scuderie, ma che hanno confermato Ghiotto quale pilota veloce, solido e poco incline all'errore, in un contesto altamente impegnativo come quello rappresentato dalla cosiddetta anticamera della Formula 1. Ed è stato proprio il grande Circus a regalargli una giornata da sogno, grazie al test disputato al volante della Williams sul circuito di Budapest. Se questo possa costituire il preludio ad un futuro ancora più luminoso è tutto da verificare, ma se non altro il forte pilota veneto ha confermato di costituire (insieme ad Antonio Giovinazzi) la punta di diamante dell'automobilismo nostrano.

ghiotto livegpaward-Copia

ALESSIO LORANDI. Seconda annata in GP3 Series (la prima completa) per il giovane bresciano e nuova nomination per il LiveGP Award, grazie ad un'annata che lo ha visto conquistare il suo primo successo a Jerez e concludere al settimo posto in classifica generale. Una carriera, quella del pilota nativo di Salò, che lo ha visto brillare nel mondo del karting, prima dell'approdo nel FIA F3 European Championship che lo ha visto raccogliere un prestigioso successo a Pau ma anche diversi risultati altalenanti. Sul finire della passata stagione è poi arrivato l'approdo in GP3 con il team Jenzer Motorsport, che quest'anno lo ha visto tra i principali protagonisti della serie. Per la prossima stagione è assai probabile la permanenza nella medesima categoria ma con un nuovo team (Trident?) nella speranza di spiccare il volo verso nuovi ed ambiziosi obiettivi.

lorandi livegpaward-Copia

COME VOTARE: TWITTER E FACEBOOK

Da quest'anno le modalità per poter esprimere la propria preferenza sono state rese ancora più semplici ed immediate. Saranno i Social ad essere protagonisti: infatti, fino alle ore 12 di Lunedì 18 Dicembre sarà possibile votare per un solo pilota attraverso l'apposito sondaggio presente nel profilo Twitter @LiveGPit,

così come nel gruppo Facebook denominato 'Storie da Corsa - LiveGP.it'

(basterà la semplice iscrizione): la somma dei voti ottenuti sui due canali determinerà la classifica finale e di conseguenza il vincitore del LiveGP Award 2017. Semplice, no?

SCENDI IN PISTA: LA PREDATOR'S TI ASPETTA!

Sarà però indispensabile puntare sulla creatività (e non solo...) per guadagnarsi il diritto di partecipare alla selezione finale per il test-premio al volante della Predator's PC010. Un'occasione pressoché unica per cimentarsi a bordo di una monoposto spinta dal motore Honda Hornet 600 cc, in uno dei circuiti che ospitano le sessioni di test dei piloti del Predator's Challenge, il campionato riservato alle monoposto realizzate da Corrado Cusi. Per farlo, le modalità restano invariate rispetto allo scorso anno: sarà infatti sufficiente scrivere un breve articolo (max 2000 battute) contenente le motivazioni alla base della propria scelta effettuata nel sondaggio, descrivendo le caratteristiche del pilota prescelto e il perchè esse risultino vincenti rispetto agli altri. Basterà quindi inviare il testo all'indirizzo e-mail inpistaconpredators@livegp.it e sperare che il giudizio dell'appostia giuria di esperti possa ricadere su di voi: saranno due, infatti, i fortunati (e talentuosi) lettori che potranno infilarsi tuta e casco e sentirsi...piloti per un giorno. Il tutto naturalmente entro i termini previsti per la chiusura del sondaggio, fissati (lo ricordiamo) per le ore 12:00 di Lunedì 18 Dicembre 2017.  Il test verrà organizzato con la presenza di precisi requisiti e alle seguenti condizioni:

– Il partecipante dovrà essere in possesso della patente di guida ed in buone condizioni di salute;
– La prova avrà luogo in una delle prossime sessioni di test organizzate a partire da Gennaio 2018 da Predator’s su svariati autodromi (Adria, Varano, Cremona, Cervesina, ecc.);
– La durata della sessione sarà di circa 20?;
– L’abbigliamento verrà fornito in dotazione gratuita;
– In caso di indisponibilità, rinuncia o mancanza di requisiti richiesti, si procederà con la premiazione del secondo classificato.

Siete dunque pronti per essere, a tutti gli effetti, i veri protagonisti del LiveGP Award 2017? Votate, votate, votate: la pista...vi aspetta!

Marco Privitera

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies