Sebastian Vettel porta alla vittoria la SF70-H sul circuito del Bahrain al termine di una gara entusiasmante ed estremamente tattica giocata con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, secondo e terzo al traguardo. Quarto Kimi Raikkonen ancora attardato e lontano più di 20 secondi. Ancora tanti sorpassi in pista ed emozionanti duelli corpo a corpo.

Si corre in notturna sul tracciato di Sakhir, per la terza prova del Mondiale di Formula 1 2017. A scattare dalla pole position sarà Valtteri Bottas, alla sua prima partenza al palo in carriera. La prima fila tutta Mercedes è completata da Lewis Hamilton, mentre dal terzo posto tenterà di dare battaglia Sebastian Vettel, al volante di una Ferrari che ha dimostrato di poter tenere un passo gara molto vicino a quello delle due Mercedes. Seguite la nostra cronaca web dell'evento, mentre dalle 16:50 vi sarà il collegamento diretto su Radio LiveGP per la cronaca della gara a cura di Piero Ladisa, Francesco Magaddino e Vincenzo Buonpane. Buon divertimento!

Alla faccia della seconda guida! Nelle qualifiche del Gran Premio del Bahrain brilla la stella di Valtteri Bottas che conquista la pole position – la prima in carriera – ottenendo la migliore prestazione in 1’28”769 (oltre sette decimi meglio rispetto alla pole del 2016). Il finlandese è riuscito a beffare negli ultimi incandescenti minuti della terza e ultima manche il più blasonato compagno di squadra Lewis Hamilton, che si è arrestato a soli 23 millesimi dal miglior crono della sessione. Prima fila quindi tutta tinta d’argento Mercedes, che certifica la superiorità della Stella, almeno per quel che riguarda la performance assoluta, rispetto alla concorrenza.

Ultimo run di prove libere in vista della qualifica. Primo tempo per Verstappen che sorprende tutti e si mette dietro Hamilton e Vettel. Temperature più fresche di ieri ma ancora molto più alte di quelle che i piloti troveranno in qualifica. Ferrari in forma e sorpresa Red Bull, ma la Mercedes è vicina e veloce, con un piccolo problema di fragilità strutturale...

Anche nella seconda sessione, come nella prima, ad essere il più veloce è stato il tedesco della Ferrari vittima anche di un inconveniente tecnico, risolto piuttosto velocemente dal box del Cavallino. Dietro al ferrarista, staccato di soli 41 millesimi, il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas che ha preceduto la Red Bull di Daniel Ricciardo. Chiudono la Top 5 Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen, con l'inglese che non ha potuto effettuare un giro "pulito" a causa dell'eccessivo traffico riscontrato nei suoi tentativi

Nel caldo soffocante del pomeriggio in Bahrain, vetture in pista per la prima sessione di prove libere su una pista letteralmente bollente. Asfalto oltre i 50 gradi e condizioni che non saranno però rappresentative di quelle che i team troveranno in qualifica e gara. Occasione però per montare e provare nuovi sviluppi e soluzioni utili anche per le prossime gare del campionato, che si svolgeranno con grande caldo. Miglior tempo per Vettel, mentre l'altra Rossa di Raikkonen è stata fermata da un problema al turbo.

Lewis Hamilton coglie il successo numero 54 in carriera nel GP Cina, secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017. Il pilota britannico ha dominato dal primo all'ultimo giro, in una gara condizionata nelle fasi iniziali dalla pioggia e dal decisivo ingresso della Safety Car, dopo l'incidente occorso ad Antonio Giovinazzi. La Ferrari si consola con il secondo posto di Sebastian Vettel, ora raggiunto in vetta alla classifica dallo stesso Hamilton a quota 43 punti. Terzo posto per Verstappen, autore di una grande rimonta dalle retrovie.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies