Al termine del GP del Brasile 2018 di Formula 1 il vincitore è Lewis Hamilton, che partito dalla pole position è riuscito a mantenere la posizione di partenza, terminando la gara sul gradino più alto del podio. Grande prestazione però da parte di Max Verstappen, secondo dopo essersi preso il comando per poi essere buttato fuori da Esteban Ocon, doppiato, che ha praticamente regalato corsa e titolo costruttori alla Mercedes.

Sarà il circuito di Interlagos, in Brasile, il teatro del penultimo appuntamento stagionale della Formula 1. Con i giochi per il titolo piloti ormai chiusi in favore di Lewis Hamilton, l'attenzione si sposta sulla lotta per il campionato Costruttori, dove la Mercedes deve gestire un vantaggio di 55 punti sulla Ferrari. In una qualifica non esente da polemiche, l'inglese della Mercedes ha conquistato la pole position davanti a Sebastian Vettel che, però, avrà il vantaggio di cominciare la gara con una mescola più dura rispetto a quella a disposizione del rivale. Seguite tutte le fasi del Gran Premio del Brasile con la nostra cronaca web, ma anche con il commento integrale su RadioLiveGP con collegamento a partire dalle 17.55

Il sabato di qualifiche del Gran Premio del Brasile, ventesima prova stagionale del Mondiale 2018 di Formula Uno, ha sorriso a Lewis Hamilton. L’inglese della Mercedes ha infatti conquistato la pole position (82esima in carriera, 10ma in stagione) sulla pista di Interlagos, stabilendo la migliore prestazione in 1’07”281.

Va a Sebastian Vettel il miglior tempo nelle FP3 del Gran Premio del Brasile disputate sul circuito di Interlagos. Il pilota della Ferrari, con il tempo di 1:07.948, ha anche realizzato il record ufficioso della pista, ponendo delle ottime basi in vista delle qualifiche che scatteranno alle ore 18. Dietro al tedesco, l'unico a contenere il distacco è stato il neo penta Campione del Mondo Lewis Hamilton, fermo a 272 millesimi di distacco da Vettel, mentre sia per Bottas che per  Raikkonen il divario è di mezzo secondo.

Tre millesimi hanno separato le due Mercedes nella seconda sessione di libere del Gran Premio del Brasile, sul circuito di Interlagos. Valtteri Bottas ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton per meno di un battito di ciglia, alle loro spalle un'ottima Ferrari con Sebastian Vettel. quarto e quinto posto per la Red Bull con Daniel Ricciardo davanti a Max Verstappen. Brutto incidente senza conseguenze fisiche per Hulkenberg in apertura di sessione.

Si è aperto con una sessione di prove libere particolarmente equilibrata il penultimo week-end stagionale del Mondiale di Formula 1. Sul circuito di interlagos, sotto un cielo coperto che promette pioggia per il pomeriggio, a svettare è stato Max Verstappen, capace di precedere per pochi millesimi la Ferrari di Sebastian Vettel e la Mercedes di Lewis Hamilton. Il pilota olandese, reduce dal perentorio successo colto a Città del Messico, ha realizzato il miglior crono in 1:09.011, avendo la meglio nei confronti del tedesco per soli 49 millesimi, a sua volta davanti al fresco penta-campione del mondo per 0"047.

E' Max Verstappen il vincitore del GP del Messico. Seconda vittoria consecutiva sul tracciato intitolato ai fratelli Rodriguez per il pilota olandese, scattato bene dalla prima fila e issatosi subito al comando della corsa, guidando in maniera perfetta e mettendo fin da subito un distacco di sicurezza tra la sua Red Bull e i suoi avversari. Doppio podio per la Ferrari, con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen. Lewis Hamilton chiude soltanto quarto ma entra nella leggenda vincendo il suo quinto titolo mondiale.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies