Opel farà debuttare la Grandland X al prossimo Salone dell'Auto di Francoforte. La casa tedesca presenterà in anteprima mondiale la sua ultima creatura alla kermesse in programma dal 14 al 24 settembre di quest'anno. Si tratta di un suv compatto, dinamico, dalla seduta rialzata e doti da off road. La Opel Grandland X è un concentrato di tecnologia, con dispositivi di assistenza alla guida che vanno dal cruise control attivo al rilevamento pedoni, passando per la frenata automatica d'emergenza.

Piaggio ed Ericsson stanno avviando un progetto comune per l'implementazione della connessione dei mezzi a due ruote con la nuova tecnologia 5G. I due big nei rispettivi settori hanno deciso di mettere in simbiosi il rispettivo know-how per affrontare il futuro senza attendere gli altri competitor, utilizzando quanto di meglio offre la tecnologia in termini meccanici e di condivisione dati per rimanere costantemente connessi con l'ambiente esterno.

McLaren presenta al Salone dell'auto di Ginevra la seconda edizione della 720S, per l'occasione in serie speciale denominata Velocity. La casa di Woking, a pochi giorni dall'inizio della nuova stagione di Formula 1, ha presentato la sua nuova vettura stradale con una colorazione che ricorda tantissimo la monoposto che Fernando Alonso si appresta a guidare nella categoria regina delle quattro ruote.

Nell'esclusiva cornice di Saint Moritz, FCA ha presentato il primo suv Alfa Romeo della storia dal nome marcatamente italiano: Stelvio. Grandi sono le aspettative che il gigante italo-americano nutre per questo suv che dovrebbe aggredire il mercato dominato da brand tedeschi. Reid Bigland, Ceo Alfa Romeo, ha definito la Stelvio "il contrario dell'autonomous driving". Un suv in grado di far vivere grandi emozioni con performance al top di gamma con il DNA sportivo del Biscione. La Stelvio sarà acquistabile da sabato 25 febbraio a partire da 50.800 euro.

La Lotus Elise Sprint è l'ultima evoluzione della due posti sportiva di Hethel. La "piccola" ma potente britannica è in produzione ormai dal 2001 e, dopo un restyling nel 2010, ora ha ricevuto un'altra trasformazione per renderla sempre più appetibile agli appassionati. Alla Lotus hanno deciso di alleggerire la Elise di ben 41 kg, consentendole ora di fermare l'ago della bilancia a soli 798 kg. Questo progetto è il frutto della radicata tradizione sportiva che volle imprimere il suo fondatore, Colin Chapman.

PSA acquista Opel. Finalmente è stata ufficializzata la manovra del gruppo francese (Peugeot, Citroen e DS) che ha messo sul piatto 1,3 miliardi di euro per aggiudicarsi la casa fondata nel 1862 da Adam Opel ed il relativo brand Vauxhall, con cui è conosciuta nel Regno Unito. La nuova compagine diventa così il secondo costruttore europeo dopo Volkswagen. L'operazione di PSA ha il chiaro obiettivo di tornare in attivo nel 2020: non si tratta della sola acquisizione del costruttore di automobili ma anche della GM Europe, la finanziaria acquisita in questa occasione da BNP Paribas per 900 milioni di euro.

Pagani presenterà al prossimo Salone dell'Auto di Ginevra la Huayra Roadster. La casa di San Cesario sul Panaro approfitta della prestigiosa kermesse elvetica, di scena dal 9 al 19 marzo, per mostrare al grande pubblico la sua ultima supercar: una scoperta da urlo realizzata in soli 100 esemplari, tutti già venduti per la "modica" cifra di partenza di 2.781.600 euro.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies