Amici di LiveGP.it appassionati di Motociclismo e di Superbike in particolare, ben ritrovati per la penultima puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle dei Protagonisti – Superbike”, incentrate sul GP d’Argentina dominato da Jonathan Rea in Superbike e da Jules Cluzel nella classe Supersport. Due prove autorevoli in vista dell’ultimo appuntamento della stagione in Qatar, in programma a fine mese.

Nella seconda gara del primo GP d’Argentina della storia del Mondiale Superbike, la vittoria va a Jonathan Rea, che bissa il successo di ieri con un’altra grande prova d’autore partendo dalla P9 della griglia. Decima vittoria consecutiva e sedicesima in stagione, con ora nel mirino le 17 di Polen. Sul podio con il Cannibale vanno Xavi Fores e Marco Melandri; quarto Chaz Davies. Prossimo appuntamento in Qatar il 26-27 ottobre.

Non solo un nuovo circuito, ma una vera e propria rivoluzione del formato delle gare: in Argentina si cerca una soluzione per ridare vita ad un campionato che tutt’ora ha difficoltà a vendere i suoi diritti televisivi per le prossime stagioni. Al San Juan di Villicum tutti i piloti attendono le sessioni del venerdì prima di sbilanciarsi con pronostici. L’uomo da battere? Sempre lui: Jonathan Rea.

Alla fine della stagione 2018 Aprilia abbandonerà il Mondiale delle derivate di serie, per concentrarsi esclusivamente sul progetto MotoGP. Decisiva anche la volontà della squadra SMR (Shaun Muir Racing) che, senza main sponsor Milwaukee, non porterà più in pista le RSV4RF della casa di Noale. Dopo MV dunque, anche l’altro marchio italiano, protagonista dal 2009 con 3 titoli piloti e 4 costruttori, abbandonerà il Mondiale Superbike, il quale subirà in questo modo l'ennesimo duro colpo.

Il Sudamerica ha premiato nuovamente l’alfiere della Kawasaki Jonathan Rea, che dopo aver conquistato il titolo piloti nel corso dell'ultimo appuntamento, in Argentina porta a casa anche il titolo costruttori per la casa di Akashi. Melandri finisce secondo, staccato da Rea, ma sempre costante; rimonta che ha dell’incredibile per Razgatlioglu, che beffa Fores e Laverty e guadagna la terza posizione sul podio.

Nella giornata di ieri si sono susseguite tre notizie che hanno scosso e cambiato il panorama del Mondiale Superbike in vista degli ultimi due round di Argentina e Qatar. Torres, Jacobsen ed Hernandez salutano infatti i rispettivi team e vengono sostituiti da Scheib, Marino e Ruiu. Tutto ciò, unito all’abbandono di Aprilia, denota il baratro nel quale sta cadendo il Mondiale delle derivate di serie.

Amici di LiveGP.it appassionati di Motociclismo e di Superbike in particolare, ben ritrovati ad una nuova puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle dei Protagonisti – Superbike” incentrate sul GP di Francia dominato da Jonathan Rea, che gli ha permesso di centrare il quarto alloro consecutivo nel Mondiale. Magny Cours incorona anche Markus Reiterberger come ultimo campione della Stock ed Ana Carrasco come prima donna a vincere un Mondiale in una categoria mista.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies