E' stata presentata nella giornata odierna sul catino di Indianapolis la vettura che i team della Verizon IndyCar Series utilizzeranno per la stagione 2018. Tantissime le novità presentate per la NEXT, così è stato chiamato il progetto, a partire dall'aerokit totalmente prodotto dalla Dallara e da un ritorno agli anni '90, con l'abbassamento dell'ala posteriore e un aspetto generale molto più aggressivo e filante.

Lo statunitense della Penske sfrutta la caution del giro 24 e conquista la quinta vittoria in carriera, rilanciandosi anche in ottica campionato, davanti ad Alexander Rossi e James Hinchcliffe. Gara da dimenticare per gli altri piloti del Comandante con Pagenaud e Castroneves penalizzati dalla neutralizzazione mentre Power si è dovuto ritirare nelle fasi iniziali della gara per un contatto con Scott Dixon.

Vittoria di forza nella Iowa Corn 300 per Helio Castroneves, che proprio nel weekend di Newton ha annunciato la sua prossima partecipazione al programma Prototipi nel Weather Tech SportsCar Championship, qualora riuscisse a conquistare il tanto agognato titolo in IndyCar in questa stagione. E con il contemporaneo ottavo posto di Scott Dixon, la vetta della classifica si fa sempre più vicina.

Il neozelandese, reduce dalle fatiche di Le Mans, conquista la sua prima vittoria stagionale beffando l'armata Penske che aveva dominato praticamente tutte le sessioni del weekend. Dietro al pilota del team di Chip Ganassi finiscono a podio Josef Newgarden e il poleman Helio Castroneves con Pagenaud solamente 4°e distante, ora, 34 punti dalla vetta della classifica del campionato.

Torna subito in pista l'Indycar Series che nel fine settimana sarà di scena a Toronto per la dodicesima prova di un campionato mai così combattuto e avvincente come quello di quest'anno. Dopo la straripante prova di Helio Castroneves in Iowa tutti i riflettori saranno puntati proprio sul brasiliano che è alla caccia del suo primo titolo in carriera. Ma dovrà fare i conti con una concorrenza davvero agguerritissima, a partire da Scott Dixon e Will Power.

L'Indycar torna nuovamente in pista con lo Iowa Corn 300 che si disputerà sull'ovale di Newton, già sede di test la scorsa settimana. Il neozelandese Scott Dixon, vittorioso quindici giorni fa a Road America, cercherà di conquistare il suo secondo successo stagionale per incrementare il suo vantaggio in classifica, ma come da un paio di gare a questa parte se la dovrà vedere con il team Penske, in netta ripresa rispetto ad un inizio di stagione piuttosto travagliato.

Dopo un mese di maggio davvero frenetico e culminato con la 500 Miglia di Indianapolis, la Verizon Indycar Series si prepara ad entrare nella seconda parte di stagione che si concluderà con il gran finale di Sonoma del 17 settembre. Nel corso del fine settimana si correrà sul tracciato di Road America, che l'anno scorso vide trionfare proprio il vincitore dell'ultima gara, Will Power.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies