Si preannunciava un weekend cruciale in quel di Monza per il Campionato Italiano Gran Turismo, ma è stato ancora una volta l'equilibrio a farla da padrona in questa stagione 2018. Bar Baruch e Mattia Drudi hanno vinto una gara 1 bagnata, ma sono stati Zampieri-Altoè a fare il colpaccio in ottica campionato grazie al successo nella seconda corsa. L'equipaggio di Antonelli, complice anche un gioco di squadra, ha sfruttato il weekend non proprio positivo di Gai-Fisichella per balzare in testa al campionato con 5 lunghezze proprio nei confronti dei ferraristi. Con anche Baruch ancora in lizza, sarà l'ultimo round del Mugello a scrivere le sorti di questo campionato 2018.

Grande gara degli alfieri del team Black Falcon, che con la loro Mercedes Amg Gt3 #4 hanno conquistato la 3 ore di Barcellona laureandosi anche campioni nella serie Endurance. Maro Engel, Yelmer Buurman e Luca Stolz hanno preceduto la vettura gemella dell'Akka di Vautier, Juncadella e del nostro Raffele Marciello. Nonostante la vittoria sfumata, "Lello" ha comunque fatto suo il titolo assoluto del Blancpain Gt 2018, dopo quello conquistato nella serie sprint. In una gara contraddistina da ben quattro safety car, il podio è stato completato dalla Ferrari 488 della Smp di Rigon-Aleshin-Molina.

Un bel testa a testa tra i due principali contendenti del titolo GT Open, che si sono aggiudicati una gara a testa. E' andato in scena tutto questo nel penultimo round di Monza, dove sono state la BMW M6 di Rueda-Saravia e la Ferrari 488 GT3 di Mac-Pier Guidi a spartirsi le due gare brianzole, infiammando la bagarre per il titolo. Il danese del team Luzich ha preceduto di soli tre punti la coppia Teo Martin, con Venturini-Mul che hanno parzialmente riscattato il ritiro di gara-1 con un terzo posto. Paura per Hellmeister, protagonista di un botto tremendo appena dopo la bandiera a scacchi.

Nella penultima tappa del campionato Blancpain Gt Series Sprint Cup, svoltasi sulla difficile pista del Nürburgring, Raffaele Marciello e il suo compagno di squadra Michael Meadows hanno conquistato il titolo della Sprint Cup, con la seconda manche che si è rivelata decisiva grazie ad un epilogo clamoroso nelle battute conclusive. Tutto ciò in seguito all'uscita di pista che ha visto come protagonista Alex Riberas a pochi minuti dal termine, quando lo spagnolo era impegnato nella caccia del quarto posto che gli avrebbe garantito il titolo, all'indomani dall'altrettanto clamorosa esclusione del duo Bortolotti-Engelhart.

L'ultima tre ore della stagione del Blancpain, che si svolgerà sul tracciato del Montmelò, sarà decisiva per le sorti di questa incredibile ed intensa stagione, con tanti titoli tra piloti e team ancora in palio sia nella classifica generale che nell'Endurance Cup. Occhi puntati sul nostro Raffaele Marciello, che potrebbe fare un incredibile en-plein in questo 2018. Ecco il punto della situazione prima della cruciale 3 ore catalana.

Nella prima manche del GT Open, svoltasi nel Tempio della Velocità di Monza, ad imporsi è la BMW di Rueda-Saravia, autori di uno scatto regolare e di una seconda parte di gara davvero esemplare, dove sono riusciti a contenere un arrembante Montermini in coppia con Di Amato, autore di un ottima prima parte di gara al comando. Il duo della BMW ora sale anche in prima posizione provvisoria del campionato, mentre al terzo posto è giunta la Lamborghini del team Imperiale con Agostini-Breukers, risalita dall'ultima posizione dopo un contatto al via. Vittoria per la Ferrari di Cheever-Nielsen in classe ProAm, mentre in classe Am a svettare è la BMW di Basso-Salas.

E' finita con un pari e patta tra i due principali contendenti al titolo il round di Vallelunga del Campionato Italiano Gran Turismo 2018. Le due gare sul tracciato romano hanno infatti sancito le vittorie della Lamborghini Huracan del team Antonelli di Zampieri-Altoè e della Ferrari della Scuderia Baldini con Fisichella-Gai. I due equipaggi ora sono separati da sei punti in classifica di campionato. Buon esordio invece per Fuoco e Drudi, entrambi a podio in gara-1.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies