In attesa del grande inizio della stagione previsto agli inizi di maggio, il DTM è tornato in pista in questo inizio settimana per l’ultima sessione di test pre-stagionali. Proprio sul circuito di Hockenheim, dove si svolgerà il primo round stagionale, Audi, BMW e Mercedes hanno messo alla prova i propri bolidi per un’ulteriore tre giorni di test, dopo le passate sessioni di Portimao e Vallelunga. Grazie alle nuove vetture, notevolmente più potenti di quelle dello scorso anno, il pilota Mercedes Gary Paffett è riuscito persino ad infrangere il record della pista tedesca.

L’ex-pilota di Formula 1 Gerhard Berger è il nuovo presidente della Internationalen Tourenwagen Rennen e.V, ovvero dell’organizzazione tedesca che si occupa di organizzare il DTM. L’ufficialità di questa notizia è arrivata proprio nelle scorse ore, ed è di particolare importanza soprattutto se si considera che il 57enne austriaco andrà a sostituire Hans Werner Aufrecht, capo della serie fin dal 1984, anno in cui egli stesso la ideò.

Prima dell'inizio della stagione, previsto per il primo weekend di maggio, il DTM scenderà in pista in tre sessioni diverse di test pre-stagionali. Come si può anche leggere sul sito ufficiale della categoria, i giorni a diposizione di Audi, BMW e Mercedes per mettere a punto le proprie vetture in attesa del primo round di Hockenheim saranno tredici, distribuiti su tre circuiti diversi. Oltre a Portimao e Hockenheim spicca anche un circuito italiano, quello di Vallelunga, dove la serie cadetta approderà il prossimo mese di marzo.

A due mesi di distanza dall’ultimo appuntamento finale di Hockenheim, il DTM si sta già preparando in vista di un nuovo anno ricco di emozioni. E' stato infatti diramato il calendario della prossima stagione, il quale (esattamente come quello di quest'ultimo anno) è composto da nove appuntamenti, quattro dei quali al di fuori dei confini tedeschi, e con le tradizionali date di inizio e di fine campionato ad Hockenheim.

In attesa dell’inizio della stagione 2017, anche per il DTM si sono accesi i motori. Dopo la prima uscita annuale di Portimao, infatti, da martedì 14 a giovedì 16 marzo la serie tedesca è tornata in azione sul circuito di Vallelunga, dove si è svolta la seconda delle tre sessioni di test pre-stagionali previste prima della tappa inaugurale di Hockenheim. Le tre case partecipanti al campionato (Audi, BMW e Mercedes), hanno avuto quindi modo di poter vedere i risultati del lavoro effettuato durante l’inverno, caratterizzato dalle numerose novità regolamentari.

In attesa della prossima stagione del DTM, le tre case automobilistiche partecipanti al campionato (Audi, BMW e Mercedes) hanno già ufficializzato i propri piloti con cui si presenteranno ai nastri di partenza. L’ultima a svelare la propria line-up è stata la Mercedes, che in questa giornata ha reso noti i propri sei alfieri. Oltre alla già annunciata new-entry Edoardo Mortara, ci sono anche altri volti nuovi, tra cui il ritorno di Maro Engel, che manca nella categoria dal 2011.

Vera e propria bomba di mercato nel DTM, a pochi giorni dalla conclusione del campionato che ha visto trionfare per la seconda volta in carriera Marco Wittmann. Al centro vi è uno dei piloti più talentuosi della categoria, capace di contendere al tedesco il titolo sino all'ultima gara a suon di grandi prestazioni. Stiamo parlando di Edoardo Mortara, il quale dal 2017 sarà un nuovo pilota Mercedes, abbandonando così dopo ben sei stagioni l'Audi.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies