Il sipario sul FIA F3 si chiude con la vittoria di Robert Shwartzman davanti al neo ed ultimo campione della terza serie, Mick Schumacher, seguito da Alex Palou, Ralf Aron e Dan Ticktum, vice campione della serie. La classifica generale invece cambia ancora dopo l'ultimo appuntamento: se Mick Schumacher chiude con 365 punti e Ticktum con 306, è proprio Shwartzman a salire al terzo posto con 294 ai danni di Vips, che nella gara di oggi ha chiuso decimo dopo una rimonta e che chiude con 283 punti seguito da Marcus Armstrong, fermo a 260 punti dopo questo weekend di Hockenheim a causa dei tre zeri rimediati.

Gli è bastato tagliare il traguardo in seconda posizione al termine di gara-2 ad Hockenheim per laurearsi campione: Mick Schumacher conquista così il suo primo titolo nel campionato europeo di FIA F3, che con la gara di domani chiuderà i battenti. Dan Ticktum, che chiude settimo gara-2, si deve quindi accontentare del titolo di vice campione, mentre sale al terzo posto il vincitore della seconda manche Juri Vips. Si tratta inoltre dell'ennesima annata targata Prema, poiché oltre al fresco campione, vincitore proprio con il team veneto, un altro pilota Prema si porta a casa il titolo rookie, ovvero il russo Robert Shwartzman.

Grazie all’enorme exploit delle ultime gare, Mick Schumacher guida ora la classifica della F3 Europea con 49 punti di vantaggio sul primo inseguitore, Dan Ticktum, pilota già messosi in mostra lo scorso anno nella GP3 Series. Proprio il pilota sostenuto dall’Academy Red Bull era stato leader di classifica per diversi weekend ed era arrivato in Austria ancora con 3 punti di vantaggio sul tedesco. Dopo il deludente weekend appena terminato, Ticktum si è sfogato sui social, alzando qualche dubbio sulla regolarità della Prema con la quale Schumacher gareggia in questa stagione.

Il test a bordo della vettura di DAMS deve aver portato bene a Mick Schumacher, il quale ha ottenuto 2 pole position e 3 vittorie sul tracciato del Nurburgring, teatro della terzultima tappa stagionale del campionato FIA F3. Il weekend quasi perfetto gli ha permesso di lanciarsi nella lotta al campionato: nonostante l'inglese Dan Ticktum rimanga in testa con 264 punti, il figlio d'arte si porta a sole 3 lunghezze dal capoclassifica, con Marcus Armstrong a quota 220 punti.

Settantacinque punti: questo è il punteggio che divide Mick Schumacher, Dan Ticktum e Marcus Armstrong dal titolo iridato del FIA F3. Come già accaduto lo scorso anno, anche nel 2018 il campionato si deciderà quindi all'ultimo round, in scena questo week-end sul tracciato di Hockenheim, dove i tre candidati al titolo si daranno battaglia per agguantare il tanto ambito successo finale.

Dopo il weekend appena terminato sul circuito di Spielberg, il team Prema può dedicarsi finalmente ai festeggiamenti: con due vittorie di Schumacher e la prima di Robert Shwartzman, infatti oggi il team veneto si è laureato (per l'ottava volta consecutiva!) campione FIA F3 tra i costruttori.

Nel FIA F3 il circuito di Misano ha visto ben due gare bagnate su tre. Nella serie cadetta si sono divisi le vittorie sull'acqua due estoni, ovvero Juri Vips (in gara-2) e Ralf Aron al termine di gara-3. A vincere su pista asciutta invece è stato Mick Schumacher, che ha letteralmente dominato la corsa dall'inizio al termine. Un week-end concluso positivamente per il tedesco figlio d'arte, che ha chiuso 3° gara-2 e al quinto posto l'ultima manche. 

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies