Giuliano Alesi sfrutta l’assenza di Boccolacci e si impone in gara-2 a Silverstone, sede del terzo appuntamento stagionale della GP3 Series. Per il pilota francese, figlio di Jean, si tratta del primo centro nella serie, grazie anche al KO tecnico del suo connazionale Dorian Boccolacci, fermo ancor prima di schierarsi in griglia. Il compagno in Trident, infatti, dopo la penalità inflittagli nel post-gara, sarebbe dovuto scattare dalla pole position.

George Russell, dopo la vittoria di gara-1 in Austria, si ripete e porta a casa anche il primo appuntamento della GP3 sul circuito britannico di Silverstone, nel suo weekend di casa. Nonostante una cattiva partenza, il pilota ART è riuscito a riprendersi dopo poche tornate la posizione sul compagno di team, Antoine Hubert, il quale ha chiuso in seconda posizione. Ottimo terzo posto per il nostro Alessio Lorandi, il quale è riuscito a cogliere il podio grazie ad una bruciante ripartenza dopo una virtual safety car, in cui è riuscito a sorpassare Niko Kari (sesto al traguardo) mentre il finlandese stava conducendo un’ottima gara in zona podio.

Il secondo appuntamento stagionale GP3 al Red Bull Ring ha visto in gara-1 un dominio delle monoposto ART Grand Prix, capaci al traguardo, di monopolizzare le prime quattro posizioni della classifica. George Russell ha vinto la gara partendo dalla pole position, precedendo un Jack Aitken rimasto incollato agli scarichi del compagno di team per l’intero svolgimento della gara. Grazie a questo successo, Russell ha l’opportunità di guidare la graduatoria, almeno fino a gara-2 in programma domani.

Come successo in gara-1, anche la seconda prova del weekend di GP3 Series al Montmelò ha visto il pilota partito dalla seconda casella in griglia scattare meglio, prendersi la testa e vincere in solitaria la gara. Questa volta è successo al pilota indiano Arjun Maini (Jenzer) che, dopo essersi ben difeso dagli attacchi di Boccolacci nei primi giri, ha potuto gestire al meglio la gara terminando con un vantaggio di sei secondi, cogliendo così il suo primo successo nella GP3 Series. Primo podio nella categoria per Boccolacci a bordo di una Trident, terza piazza per un’altra Jenzer, quella pilotata dall’italiano Alessio Lorandi, autore di un’altra rimonta.

E’ il sudafricano Raoul Hyman a vincere gara-2 al Red Bull Ring, secondo evento della stagione 2017 della GP3 Series. Il pilota del team Campos, scattato dalla pole position, ha saputo gestire la gara senza errori, rintuzzando ogni attacco portatogli da Giuliano Alesi che ha chiuso secondo. Per il pilota francese del team Trident, figlio d’arte, si tratta del primo podio nella serie.

Dopo il primo weekend stagionale la GP3 Series è tornata in pista, questa volta per una due-giorni di test sul circuito ungherese di Budapest che funge da spartiacque tra la gara catalana ed il secondo evento che andrà in scena in Austria nel mese di luglio. Il pilota giapponese Nirei Fukuzumi a bordo della vettura del team ART Grand Prix ha fatto segnare il miglior tempo, unico durante le due giornate a scendere sotto il muro dell’1:32.

Il pilota nipponico Nirei Fukuzumi è il primo vincitore della stagione 2017 della GP3 Series. Un successo conquistato in partenza quando, grazie ad un migliore spunto rispetto al poleman Jack Aitken, è riuscito ad agguantare la vetta senza perderla per tutta la gara. Gara molto sfortunata per Aitken che, dopo uno start non positivo, si è dovuto arrendere ad un problema (forse elettrico) alla sua monoposto che lo ha appiedato poco dopo la metà gara, quando si trovava in seconda posizione.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies