Dopo oltre sei anni, Robert Kubica è tornato al volante di una monoposto. Il polacco ha infatti provato una monoposto GP3 della scuderia Trident sul circuito di Franciacorta, percorrendo un totale di circa 70 giri nel corso della giornata. Un test particolarmente importante per Kubica, volto a verificare soprattutto la situazione di mobilità del suo gomito destro, rimasto gravemente compromesso dopo l'incidente al Rally di Andora del 2011: il tutto in vista di un possibile rientro in pista al volante di una monoposto, dopo la repentina interruzione del programma che avrebbe dovuto vederlo al via nel Mondiale Endurance.

I diciannove piloti della GP3 Series sono tornati in pista nelle giornate di ieri e di oggi per la seconda tornata di test, questa volta sul circuito che ospiterà il primo Gran Premio dell’anno, ovvero il tracciato catalano di Barcellona. Se la prima giornata era cominciata con un tracciato bagnato, la seconda ha presentato le perfette condizioni per poter scendere in pista, dopo che anche le precedenti sessioni dell'Estoril erano state caratterizzate dall'asfalto umido.

Sul circuito portoghese di Estoril è andata in scena la prima giornata di test pre-stagionali della GP3 Series 2017. I diciannove piloti, in mattinata, si sono dovuti confrontare con un tracciato bagnato ed un forte vento che non hanno facilitato il primo approccio al tracciato portoghese, mentre meglio è andata nel pomeriggio, quando la pista si è asciugata ed ha permesso di girare con gomme slick. Le nuove vetture hanno così potuto portare al debutto il sistema DRS, già utilizzato da Formula 1 e FIA Formula 2, ed una nuova ala posteriore.

Nella mattinata odierna, il team Jenzer Motorsport ha annunciato l’ingaggio di Alessio Lorandi per la stagione 2017 della GP3 Series, dove troverà in squadra il già confermato Arjun Maini. Il pilota bresciano aveva già partecipato agli ultimi due weekend di gara della passata stagione proprio con il team svizzero, con buoni riscontri considerato che si trattava del suo debutto assoluto nella serie.

Pioggia e vento ancora protagonisti nella seconda e conclusiva giornata di test per la GP3 Series sul circuito dell’Estoril. I piloti hanno trovato in mattinata una pista completamente bagnata che è andata, come nella giornata di ieri, via via asciugandosi. Per quanto riguarda i rilevamenti cronometrici, si è trattato di un vero e proprio dominio ART GP, in quanto le vetture del team francese hanno monopolizzato le prime cinque posizioni sia in mattinata che nel pomeriggio.

Dopo la Formula 1 e la FIA Formula 2, anche la GP3 Series si prepara al primo contatto con la pista nel 2017. In attesa dell’evento inaugurale, in programma il prossimo 13 maggio in Spagna, i piloti scenderanno per la prima volta in pista sul circuito portoghese dell’Estoril nelle giornate del 22 e del 23 marzo per l’avvio dei test pre-stagionali. Come nella passata stagione, i team presenti sulla griglia saranno sette, con la possibilità di schierare quattro vetture ciascuno.

Con un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale, il team Arden ha ufficializzato il trio di piloti che comporrà la line-up per la nuova stagione di GP3. Al fianco del finlandese Niko Kari, confermato per il 2017 e facente parte dello Junior Team Red Bull, figurano anche il nostro Leonardo Pulcini e l’olandese Steijn Schothorst. E così, dopo l’esordio al termine della passata stagione sul tracciato di Yas Marina ad Abu Dhabi, conclusasi con ottimi risultati, per Pulcini e Schothorst si tratta di un gradito ritorno al volante della monoposto della scuderia inglese, che ha concluso il passato campionato di GP3 in seconda posizione alle spalle dell’ART GP.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies