Vittoria incredibile quella di George Russell, che si aggiudica la Sprint Race di Sochi e vede avvicinarsi sempre più il titolo di campione della Formula 2. Con il solo week-end di Abu Dhabi rimasto, l'inglese è chiamato ora a gestire un vantaggio di 37 punti su Alex Albon, oggi terzo al traguardo. Basteranno quindi soltanto 11 punti al pilota ART GP per mettere a segno il doppio successo consecutivo in GP3 e in Formula 2.

Grande giornata per il team Dams a Sochi. Nella prima delle due gare del week-end di Formula 2, infatti, a conquistare la vittoria ci ha pensato Alex Albon, autore di bella corsa, gestita bene dall'inizio alla fine. Una gara molto particolare quella di oggi, in cui un ruolo da protagonista lo ha recitato sicuramente l'usura gomme, che ha mischiato le carte in tavola favorendo la doppietta Dams con anche Nicholas Latifi sul podio in seconda posizione.

Va a al pilota della Art GP George Russell la Sprint Race della Formula 2 a Monza. Il leader del Mondiale, dopo un'ottima partenza, ha sfruttato un errore di Artem Markelov, e conquistata la vetta non l'ha più lasciata fino alla bandiera a scacchi. Dietro l'inglese, il russo della Russian Time ha bissato il secondo posto della Feature Race di ieri, precedendo Sergio Sette

Camara che era scattato dalla prima fila. Gli italiani: P6 per Luca Ghiotto, P10 per Antonio Fuoco e P12 per Alessio Lorandi.

Sarà il leader del Mondiale, George Russell, a scattare dalla pole position nella Feature Race di Monza. L'inglese della Art ha preceduto di un soffio il brasiliano Sergio Sette Camara, che al mattino era stato il più veloce in una sessione di prove libere disputata con pista umida, a causa del violento scroscio di pioggia della mattinata monzese. A chiudere il podio virtuale troviamo Alexander Albon che, così come Russell, cercherà di approfittare della qualifica non brillantissima di Lando Norris, solo settimo. Discreta la prova degli italiani, con Antonio Fuoco (6°) e Luca Ghiotto (9°) in top 10, mentre partirà dalle retrovie Alessio Lorandi (16°).

E' di Nyck De Vries la pole position di Formula 2 a Sochi. Il pilota olandese ha fatto segnare il miglior tempo al termine delle qualifiche odierne, siglando la sua miglior prestazione negli ultimi minuti della sessione beffando il leader della classifica George Russell, che invece scatterà dalla terza posizione. Dalla prima fila partirà invece Lando Norris, autore di un ottimo ultimo tentativo che lo ha portato in alta classifica.

E' Tadasuke Makino il grande protagonista di gara 1 della Formula 2 a Monza. Il giapponese della Russian Time, scattato dalla 14a posizione, grazie ad una strategia diversificata rispetto al resto del gruppo, e ad un ritmo indiavolato nella prima parte di gara, è riuscito a trionfare per la prima volta in carriera. Dietro di lui, il compagno di squadra Artem Markelov e Alexander Albon, che hanno preceduto il poleman Russell, 4°. Gli italiani: 8a posizione per Antonio Fuoco, che partirà quindi in pole domani, 11a per Luca Ghiotto e 16a per Alessio Lorandi, protagonista di un fuoripista nelle fasi iniziali della gara.

Nicholas Latifi si aggiudica la Sprint Race di Formula 2 a Spa Francorchamps. Scattato dalla pole position grazie all'ottavo posto conquistato nella corsa di ieri, il canadese è riuscito ad imporre il suo ritmo fin dalla partenza, mantenendo la prima posizione dall'inizio alla fine ed andando a vincere con oltre 10 secondi di vantaggio sul secondo classificato Lando Norris. Terzo gradino del podio per Alex Albon.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies