Anche la quarta edizione del LiveGP Award, l'annuale sondaggio indetto dalla nostra testata per eleggere il miglior giovane pilota italiano dell'anno, ha finalmente un suo vincitore. Si tratta di Luca Ghiotto, 22enne pilota vicentino quest'anno grande protagonista nel FIA Formula 2, dove ha conquistato il successo nel round di Monza classificandosi al quarto posto finale in graduatoria. In pù, a dimostrazione di come il talento del pilota di Arzignano non sia rimasto inosservato, è arrivato anche il test svolto a bordo della Williams di Formula 1 sul circuito dell'Hungaroring.

Uno dei quattro piloti candidati al LiveGP Award nella sezione auto è Luca Ghiotto. Grazie al quarto posto conquistato nell’ultima stagione di Formula 2, il pilota vicentino si è guadagnato la nomination per il nostro ormai consueto trofeo di fine anno riservato al miglior pilota under 23 italiano. A decidere il nome del vincitore, come sempre, saranno i nostri lettori, sicuramente desiderosi di saperne di più riguardo ognuno dei nostri giovani talenti.

E' da pochi giorni terminata la stagione 2017 della FIA F2, ma la serie è già proiettata al 2018: dopo le prime ufficialità, arriva anche la lista dei partecipanti che da domani scenderà in pista, sul tracciato di Abu Dhabi, per la prima sessione di test post-stagionali. Le novità sono molte, a partire dai team: infatti, nonostante la sua mancata presenza nella lista degli iscritti alla stagione 2018, la scuderia campione in carica Russian Time sarà presente anche ai test, facendo pensare alla propria permanenza nella serie anche nel 2018.

Abu Dhabi ha ospitato la prima delle due manche in programma per la Formula 2. A trionfare è stato un eccezionale Oliver Rowland, che insieme al secondo classificato, il russo del team Russian Time Artem Markelov ha dato spettacolo per tutti i 31 giri in programma con sorpassi mozzafiato e rimonte. Gara sfortunata invece per il campione Charles Leclerc, che, dopo aver dominato gran parte della corsa, ha ceduto proprio sul traguardo la terza piazza al nostro portacolori Antonio Fuoco, in seguito ad un team order.

La stagione 2017 di Formula 2 si è conclusa da meno di tre settimane e per la serie è già tempo di 2018. Proprio nella giornata di oggi è stata annunciata la line-up piloti del nuovo team Charouz Racing System, squadra detentrice dell’ultimo titolo World Series Formula V8 3.5, categoria giunta alla sua ultima edizione proprio quest’anno. Per questa nuova avventura, quindi, il team ceco ha ingaggiato Louis Deletraz ed il nostro Antonio Fuoco.

Ancora una volta il circuito di Abu Dhabi ha regalato spettacolo in FIA F2, con la battaglia all'ultimo giro per la leadership di gara-2 fra Charles Leclerc e Alex Albon. Il monegasco del team Prema non poteva salutare la serie in modo migliore, cogliendo la vittoria nell'ultima manche del 2017. E' stata una battaglia mozzafiato con i due più volte affiancati, con Albon costretto alla piazza d'onore dopo esser stato in testa per quasi tutta la durata della corsa. Buona gara per il nostro Luca Ghiotto, che chiude quinto. 

Nelle ultime qualifiche stagionali di Formula 2 a conquistare la prima posizione nella main race di domani è stato Artem Markelov. Dopo la prima posizione conquistata da Alex Albon nel corso delle prove libere, il pilota russo si è imposto con il tempo di 1,47”181, ottenuto del resto già a metà della sessione di qualifiche. Alla sua ultima apparizione, quindi, per il momento il team russo non ha sfigurato ed è riuscito ad aggiudicarsi i primi quattro punti di questo weekend.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies