Porsche GTLM LMDh

A differenza di quanto si poteva pensare, Porsche Motorsport ha preso la decisione di lasciare il progetto GTLM dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, al termine del 2020, senza un legame con un futuro impegno nelle LMDh.

Nei giorni scorsi la casa di Stoccarda aveva mostrato il proprio interesse verso le LMDh, la piattaforma nata dell’accordo tra IMSA ed ACO che diventerà in futuro la nuova ‘LMP1’ insieme alle hypercar, le auto promosse dai francesi di ACO. Pascal Zurlinden, responsabile motorsport di Porsche, ha affermato che la scelta è stata fatta in modo “completamente indipendente” dai colloqui per iniziare l’avventura LMDh.

Ricordiamo che il marchio tedesco esce dal campionato americano con un anno di anticipo rispetto alla scadenza originale del contratto con CORE Autosport, formazione che gestisce in USA le auto ufficiali nella GTLM.

Ai microfoni di Sportscars365, Zurlinden ha affermato: “La decisione non era in alcun modo legata al coinvolgimento di Porsche nella nuova categoria LMDh. Stiamo ancora lavorando sul concetto di LMDh, su ciò che ci è stato chiesto dal nostro consiglio di amministrazione per valutare quale sia la situazione”.

Il boss di Porsche Motorsport ha completato il suo intervento dicendo che non è esclusa in futuro una nuova partnership con CORE per portare in pista le LMDh dopo la chiusura dell’esperienza GTLM.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.