Grande giornata per il team Dams a Sochi. Nella prima delle due gare del week-end di Formula 2, infatti, a conquistare la vittoria ci ha pensato Alex Albon, autore di bella corsa, gestita bene dall'inizio alla fine. Una gara molto particolare quella di oggi, in cui un ruolo da protagonista lo ha recitato sicuramente l'usura gomme, che ha mischiato le carte in tavola favorendo la doppietta Dams con anche Nicholas Latifi sul podio in seconda posizione.

 

Il pilota canadese è stato bravo infatti a gestire le proprie mescole nel finale, quando al giro numero 26 è riuscito a superare Nyck De Vries, guadagnando la seconda posizione. Terzo posto dunque per il poleman di ieri, che proprio nel finale di gara ha accusato invece un calo di prestazione dovuto proprio all’usura degli pneumatici.

Fuori dal podio invece George Russell, anche lui in difficoltà con le coperture. L’inglese può comunque essere in parte soddisfatto, visto che oggi Lando Norris è stato costretto al ritiro per via di una gomma (anteriore destra) non avvitata durante la sosta ai box obbligatoria. Tuttavia ora al secondo posto in campionato non c’è più il campione in carica della Formula 3, ma il vincitore odierno.

Quinto posto per Sergio Sette Camara, davanti ad un ottimo Antonio Fuoco, partito con la mescola più dura, una scelta che si è rivelata poi efficace dato l’elevato consumo delle gomme più morbide. Giornata da incorniciare anche per Alessio Lorandi, per la prima volta in zona punti grazie alla settima piazza di oggi e dunque avrà anche la possibilità di giocarsi anche qualcosa di importante domani in gara-2 partendo dalla prima fila insieme a Roberto Merhi, ottavo.

Top ten e punti anche i giapponesi Nirei Fukuzumi e Tadasuke Makino, rispettivamente nono e decimo. Subito out invece il nostro Luca Ghiotto, coinvolto in un contatto al primo giro e ritiratosi al quinto passaggio dopo aver accusato dei danni sulla sua monoposto. Appuntamento domani alle 10:20 con gara-2.

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.