Wolff rinnova Mercedes

Toto Wolff rinnova nel ruolo di Team Principal con Mercedes in Formula 1 firmando ufficialmente un triennale. Contemporaneamente INEOS ha acquisito una quota significativa della scuderia.

Un comunicato emesso in mattinata ha interrotto le speculazioni sul futuro a medio termine di Toto Wolff e della scuderia Mercedes. Wolff rinnova con un triennale il suo ruolo di Team Principal all’interno della scuderia di Brackley.

Parallelamente al rinnovo, le quote di partecipazione relative al team anglo-tedesco hanno subito una netta ridefinizione. In pratica l’assetto attuale prevede tre entità a detenere la proprietà della scuderia.

Ora un terzo delle quote sono in mano a Wolff (che ne deteneva il 30%), un terzo sono in mano alla Daimler (che riduce la percentuale dal 60%) e un terzo sono in mano ad INEOS, entrata nel giro dei partner del team nel 2020.

Tutta questa manovra sembra finalizzata a fornire una certa stabilità alla scuderia, almeno sul medio termine, che manterrà lo status di team works di Casa Mercedes. Tuttavia non può passare sottotraccia il parziale profilo defilato della Daimler (che comunque detiene ancora un ruolo decisionale) e l’ingresso di INEOS.

Per quanto riguarda il futuro sul lungo periodo di Toto Wolff, nel comunicato si legge una frase sibillina: “[Wolff, ndr] Avrà l’opportunità di passare a una nuova funzione esecutiva all’interno dell’organizzazione quando deciderà che è il momento giusto per farlo”. Chi vivrà, vedrà.

Leggi anche: F1 | Mercedes smentisce le illazioni: “Avanti con Toto Wolff”

Luca Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.