EWC 2020 12H Estoril Yart 1
La Yamaha Yart, nuovamente in pole position, questa volta al round di chiusura dell'EWC 2020 per la 12h dell'Estoril

Terminate le qualifiche dell’ultimo round dell’EWC 2020, la 12H dell’Estoril, è ancora la Yamaha YART ad essere la squadra da battere sulla media dei giri veloci. Il giro più rapido va’ però alla BMW ed a Markus Reiterberger, che stampa un incredibile 1’38”447, ben due decimi più rapido di Karel Hanika in sella alla R1M #7. Seconda posizione per i leader di campionato FCC TSR Honda.

UNA MEDIA SPAVENTOSA

Ovviamente l’Endurance non è composto solamente dallo sforzo del singolo pilota ma dalla media delle prestazioni di tutta la squadra. Ebbene anche questa volta per le qualifiche dell’ultimo round dell’EWC 2020, la 12H dell’Estoril, la YART si dimostra la squadra più completa dal punto di vista velocistico. Le prestazioni di Niccolò Canepa, Karel Hanika e Marvin Fritz hanno concesso la pole position per la gara di domani allo Yamaha Austria Racing Team, con una media di 1’38”789. La seconda piazza è andata a FCC TSR Honda, attuale capoclassifica ma più lenta di quasi quattro decimi sul giro medio.

BMW LA PIÙ VELOCE

Per quanto riguarda il giro veloce delle qualifiche, è Markus Reiterberger a conquistare l’alloro simbolico. La BMW ha volato tra le sue mani, conquistando la terza posizione in partenza e soprattutto un 1’38”447, due decimi più veloce dello stesso Hanika. Alla squadra teutonica è pesato soprattutto l’1’39”810 di Kenny Foray, nettamente più lento dei compagni di squadra, ma anche il 39 basso di Peter Hickman non rende giustizia al lavoro della compagine tedesca.

LE EWC FANNO LA DIFFERENZA

Tutta la prima parte della griglia è composta solamente da moto della top class, simbolo che il motore all’Estoril garantisce un certo vantaggio. Quarta piazza per la SERT, con Gregg Black il più veloce della squadra, seguita dalla Yamaha del Wojcik Racing Team, da quella del VRD IGOL PIERRET EXPERIENCES e dall Ducati dell’ERC Edurance. Solo ottava la Kawasaki del WEBIKE SRC KAWASAKI FRANCE TRICKSTAR, seguita dalla Honda del National Motos.

ROLFO IL PIÙ VELOCE DELLA STOCK

Chiude la Top10 il team MOTO AIN, con Roberto Rolfo come pilota più veloce della categoria Stock. Dietro di loro le EWC del MACO RAACING, 3ART BEST OF BIKE e del Team Bolliger, mentre la seconda Superstock scatterà dalla 14 piazza (Wojcik Racing Team 2). Più in difficoltà il No Limits Motor Team di Moreno Codeluppi, diciassettesimo davanti al Team Aviobike ed al British Endurance Racing Team. Lo start della gara alle 09:30 ora italiana di sabato 26/09.

EWC 2020 12H ESTORIL, STARTING GRID

1 YART – YAMAHA (EWC) 1:38.789

2 F.C.C. TSR Honda France (EWC) 1:39.169

3 BMW MOTORRAD WORLD ENDURANCE TEAM (EWC) 1:39.209

4 Suzuki Endurance Racing Team (EWC) 1:39.721

5 Wójcik Racing Team (EWC) 1:39.795

6 VRD IGOL PIERRET EXPERIENCES (EWC) 1:39.886

7 ERC-Endurance (EWC) 1:39.910

8 WEBIKE SRC KAWASAKI FRANCE TRICKSTAR  (EWC) 1:40.186

9 National Motos (EWC) 1:40.726

10 TEAM MOTO AIN (SST) 1:40.802

11 MACO RACING Team (EWC) 1:41.152

12 3ART BEST OF BIKE PLANCASSAGNE (EWC) 1:41.517

13 Team Bolliger Switzerland (EWC) 1:41.564

14 Wójcik Racing Team 2 (SST) 1:41.937

15 Team LRP Poland (EWC) 1:42.016

16 No Limits Motor Team (SST) 1:42.197

17 PITLANE ENDURANCE (SST) 1:42.874

18 Team Aviobike (SST) 1:43.011

19 British Endurance Racing Team (EWC) 1:43.103

20 Motobox Kremer Racing #65 (EWC) 1:43.196

21 JMA MOTOS ACTION BIKE (SST) 1:43.367

22 LCR ENDURANCE (SST) 1:46.302

23 ARTEC (SST) 1:46.421

Leggi anche: MOTOGP | LESIONE ALLA CAVIGLIA PER CRUTCHLOW, SCIVOLATO… NEL PADDOCK!

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.