elms

L’European Le Mans Series (ELMS) ha annunciato i protagonisti che parteciperanno all’edizione 2021 della principale serie europea riservata alle GT ed ai prototipi. Saranno 43 gli equipaggi presenti, suddivisi in 16 LMP2, 17 LMP3 e 10 GTE.

La classe regina si conferma una delle più numerose, e dal 2021 adotta la nuova categoria PRO-Am, realtà che sarà presente anche nel FIA World Endurance Championship. Nove auto gareggeranno invece nella ‘categoria PRO’. A differenza della passata stagione, la LMP2 dell’European Le Mans Series vedrà al via solo Oreca. Spariscono infatti le Ligier e le Dallara, nettamente inferiori al marchio transalpino che ha monopolizzato la scena negli ultimi anni.

LMP3: due Duqueine sfidano le Ligier

Sono 17 i protagonisti che parteciperanno all’European Le Mans Series 2021 nella classe LMP3. United Autosports, formazione che ha vinto la passata stagione, conferma il proprio impegno con due Ligier JS P320 – Nissan.

Parallelamente alla LMP2, Cool Racing debutta in questa speciale realtà dove l’unica italiana sarà l’Eurointernational, compagine che per ora ha annunciato tra le proprie fila Andrea Dromedari

Aston Martin arriva in ELMS tra Ferrari e Porsche

Dopo anni di duelli tra Ferrari e Porsche, finalmente un’Aston Martin entra a tempo pieno nell’European Le Mans Series nella classe GTE. Una Vantage AMR sarà portata in pista da TF Sport, formazione che lo scorso anno ha vinto in GTE-Am la 24h di Le Mans.

John Hartshorne/Ross Gunn/Oliver Hancock militeranno con la vettura britannica che sfiderà sette 488 GTE e due Porsche 911 RSR-19. Le Rosse verranno schierante da Iron Lynk, Kessell Racing, Spirit of Race e JMW Motorsport, mentre Proton Competition rappresenterà il marchio di Stoccarda come accaduto negli ultimi anni.

Era dal 2014 che 10 auto non si presentavano al via di tutte le sfide dell’ELMS, un dato molto incoraggiante per la categoria.

La soddisfazione degli organizzatori dell’ELMS

Pierre Fillon, Presidente dell’Automobile Club de l’Ouest (ACO), ha mostrato la propria soddisfazione ai microfoni della serie: “Anche quest’anno la entry list dell’European Le Mans Series sembra buona. I sei round in programma in questa stagione promettono di essere elettrizzanti ed emozionanti. Questa imponente griglia sottolinea il fascino dell’endurance e mostra che i nostri regolamenti danno ai nostri concorrenti esattamente quello che stanno cercando”.

Frédéric Lequien, nuovo CEO dell’ELMS e del FIA WEC : “L’European Le Mans Series è diventata lo standard per tutti i campionati continentali di gare di resistenza. Non si tratta solo delle dimensioni della griglia 2021, c’è anche tanta qualità. Ciò rende molto avvincente il campionato che ci apprestiamo a vivere. La serie europea continua ad essere un ottimo percorso verso il FIA World Endurance Championship e la 24 Ore di Le Mans”.

A questo link l’entry list completa

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.