Con i primi caldi esce sempre allo scoperto quella “parolina magica” che porta alla costruzione dei team per la stagione seguente: mercato. Nel weekend di Portimao, infatti, sono state già gettate le basi per quello che sarà la veste 2016 del Mondiale Superbike, con alcuni interessanti interventi riguardanti anche la seconda parte dell’attuale stagione.

Vediamo dunque di ricapitolare quelle che sono i temi “caldi” in tema di mercato piloti Superbike

Kawasaki

La coppia scoppia: Jonathan Rea e Tom Sykes sono ai ferri corti e uno dei due a fine stagione saluterà il team verde. Sarà con ogni probabilità il 66 Tom Sykes, ormai in orbita Aprilia per il 2016.

Aprilia

L’esperimento Haslam-Torres ha fruttato sino ad ora una sola vittoria e tanti podi. A Noale vogliono tornare a vincere con regolarità e Tom Sykes può essere il nome giusto per riportare Aprilia sul tetto del mondo in Superbike.

Ducati

Sia Chaz Davies che Davide Giugliano sono in scadenza a fine anno ed entro luglio dovrebbero annunciare i loro programmi per il 2016. Probabile riconferma per entrambi, i quali stanno facendo bene in questa stagione. Terol, appiedato dal team Althea all’indomani della gara portoghese, sarà sostituito da Michel Fabrizio fino a fine stagione. Notizia dell’ultima ora: Niccolò Canepa sarà il sostituto di Terol da Misano fino a fine stagione

Honda

Ancora non si conoscono i piani della casa alata per il 2016. C’è di sicuro un progetto CBR da svecchiare per essere quantomeno competitivi dall’anno prossimo.

Yamaha

E qui sta la vera bomba! Yamaha sta lavorando sodo quest’anno in Superstock per essere pronta al salto nel 2016 in Superbike con un proprio team. Che sia proprio il team Ten Kate con il benestare di Pata? Indiscrezione lanciata da Paolo Gozzi, secondo il quale anche Van Der Mark potrebbe seguire il team in questa nuova avventura. Gira voce che Melandri possa essere il secondo pilota per il 2016, con il ravennate ormai agli sgoccioli della propria seconda avventura in MotoGP con Aprilia.

Marco Pezzoni

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.