Terminata la terza e ultima giornata dei test invernali a Sepang: leader di giornata è il Ducatista Danilo Petrucci, seguito da Bagnaia, Miller, Dovizioso e Vinales. Decimo tempo per Valentino Rossi, seguito da Marc Marquez.

SUPER DUCATI. Una Ducati in grande spolvero quella vista oggi a Sepang. Il team italiano ha piazzato ben quattro moto nelle primissime quattro posizioni. Il più veloce è stato Danilo Petrucci, che ha fatto segnare il tempo di 1:58.239. Subito dietro i due piloti del Team Pramac “PeccoBagnaia e Jack Miller. Tutti i primi 6 piloti, da “Petrux” a Crutchlow, sono scesi sotto il record della pista fatto registrare lo scorso anno da Jorge Lorenzo (assente a causa del recente infortunio).

MODIFICHE IN CASA YAMAHA. I due piloti del team Monster Energy Yamaha (Maverick Vinales e Valentino Rossi) si sono classificati rispettivamente in quinta e decima posizione, a 4 e 9 decimi dal miglior tempo. Dopo Ducati e Suzuki, anche la Yamaha ha testato delle nuove soluzioni aerodinamiche. Sul cupolino della M1 di Vinales sono comparse delle nuove alette, due più grandi e una un po’ più ridotta.

MARQUEZ, RINS E IANNONE. Si è conclusa in undicesima posizione la tre giorni malese di Marc Marquez. Il campione del mondo ha completato 39 giri (record personale in questi test) nel corso delle prime ore, decidendo poi di abbandonare il paddock in largo anticipo per non forzare oltremodo la sua spalla sinistra dolorante. Lo spagnolo ha ha fatto registare il tempo di 1:59.170, a 931 millesimi dalla vetta, precedendo il connazionale Alex Rins (Suzuki) che, dopo due giorni ad alte prestazioni, oggi si è fermato a poco meno di un secondo dalla vetta, pensando maggiormente ai long run. Non ha girato invece Andrea Iannone con l’Aprilia, al suo posto Bradley Smith.

Prossimo appuntamento il 23 febbraio in Qatar per gli ultimi test pre-stagionali.

Andrea Pinna

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.