Svelata oggi nella storica sede di Mattighofen in Austria, la lunga schiera di moto targate KTM che prenderanno parte a tutte le categorie del Motomondiale 2019: MotoGP, Moto2 e Moto3. Tutta da scoprire la novità targata Tech3.

Palcoscenico decisamente affollato in casa KTM. La casa austriaca è infatti l’unico costruttore al mondo a competere in tutte le classi del Motomondiale.

Red Bull KTM Factory MotoGP. La livrea del team ufficiale, esattamente come quella delle classi minori, è praticamente identica a quella degli anni passati. In evidenza il main sponsor Red Bull circondato da tanto arancio. I piloti titolari del team ufficiale saranno Joan Zarco e Pol Espargarò.

Red Bull KTM Tech3. La grafica del team satellite di Hervé Poncharal, che potrà contare sullo stesso trattamento degli ufficiali, richiama in maniera abbastanza evidente alla livrea del team Toro Rosso di Formula 1. I piloti della squadra satellite saranno Hafizh Syahrin e il rookie Miguel Oliveira.

Moto2. Nella classe di mezzo del Motomondiale, l’assalto al titolo è d’obbligo. A guidare il team KTM Ajo sarà il sudafricano Brad Binder, affiancato dal campione in carica della Moto3 Jorge Martin. Le due punte del team francese saranno invece Marco Bezzecchi e Phillip Oettl.

Moto3. Nella cilindrata minore del Motomondiale, a differenza delle altre due categorie superiori, KTM si presenta in solitaria col team Ajo. La moto austriaca sarà affidata al giovanissimo Can Oncu, già salito alla ribalta per essere il più giovane vincitore di una gara del Motomondiale (Valencia 2018) a soli 15 anni.

È chiaro che, essendo KTM solo alla terza stagione in MotoGP, la strada per il titolo sia ancora abbastanza lunga e tortuosa, quindi difficilmente potrà insidiare le big giapponesi e la Ducati. Ma l’entrata in scena di un team esperto come Tech3 ha gettato le basi per un futuro sempre più florido per la casa austriaca. Ambizione e denaro certo non mancano.

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.