La stagione 2019 non sembra iniziare nel migliore dei modi per Jorge Lorenzo. Il pilota maiorchino si è infatti recato nel pomeriggio di sabato al pronto soccorso di Peschiera del Garda (in Veneto) per un dolore alla mano, venendo dimesso due ore più tardi. Il mistero sulle cause si è subito infittito, con il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta che ha parlato di una possibile rottura dello scafoide. Frattura poi confermata dalla HRC Repsol tramite i propri canali social. Si tratta della stessa mano sinistra il cui polso era già stato operato nel 2018.

La stagione 2019 non sembra iniziare nel migliore dei modi per Jorge Lorenzo. Il pilota maiorchino si è infatti recato nel pomeriggio di sabato al pronto soccorso di Peschiera del Garda (in Veneto) per un dolore alla mano, venendo dimesso due ore più tardi. Il mistero sulle cause si è subito infittito, con il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta che ha parlato di una possibile rottura dello scafoide. Frattura poi confermata dalla HRC Repsol tramite i propri canali social. Si tratta della stessa mano sinistra il cui polso era già stato operato nel 2018.

Il giallo che dal pomeriggio di ieri, sabato 19 gennaio, ha visto come protagonista Jorge Lorenzo si è definitivamente risolto. Il pilota della Honda si è presentato (sembrerebbe accompagnato da due persone, un uomo e una donna) al pronto soccorso della clinica Pederzoli di Peschiera del Garda, dopo una caduta durante un allenamento, lamentando un dolore alla mano. Si tratta della mano sinistra, il cui polso era già stato operato verso la fine della scorsa stagione. Come già anticipato è stato Carmelo Ezpeleta a rompere il silenzio, dichiarando: “Oggi ho avuto la notizia, penso si sia rotto lo scafoide. Ma non ho parlato ancora con loro (Honda, ndr)” . La notizia è stata poi confermata in data odierna dalla stessa casa giapponese. Jorge verrà operato domani nel capluogo catalano da Xavier Mir.

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.