Decima vittoria stagionale e prima vittoria in classe regina in Giappone per Marc Marquez. Il campione del mondo regola Fabio Quartararo, che conquista matematicamente il titolo di “Rookie of the year”, e Andrea Dovizioso. Ai gradini del podio Maverick Vinales, davanti a Crutchlow e Morbidelli. Cade Valentino Rossi.

Parte subito fortissimo Marquez, che difende la prima posizione e ci rimane fino al termine della gara. Perde invece posizioni al via Franco Morbidelli, superato da Quartararo, Crutchlow e Miller, col quale ingaggia una bella bagarre per diversi giri. Alla fine, a terminare sul podio dietro un inarrivabile Marc Marquez sono Quartararo e Andrea Dovizioso, autore di una bella rimonta che sul finale rischia di portarlo sul secondo gradino del podio ai danni del pilota francese. Gara con non troppe emozioni, che regala matematicamente – semmai ce ne fosse bisogno – il titolo di “rookie of the year” a Fabio Quartararo su Joan Mir.

In top five ritroviamo Cal Crutchlow davanti a Franco Morbidelli che, dopo un buon sprint iniziale, cala leggermente sul finire della gara. Settima e ottava posizione per le due Suzuki di Rins e Mir, che si mettono alle spalle il duo Ducati composto da Danio Petrucci e Jack Miller. Cade Valentino Rossi mentre si trovava in undicesima posizione, in difficoltà per tutta la durata della gara. Chiude in diciassettesima posizione, ultima Honda in pista, Jorge Lorenzo.

gara GP Giappone

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.