Alex Marquez conquista la sesta pole stagionale a Sepang ed ora è a meno due dal record del fratello Marc. Il weekend che può assegnargli il secondo titolo mondiale parte nel migliore dei modi per lo spagnolo, che mette tutti in riga. In prima fila con lui Tetsuta Nagashima e Brad Binder.




Q1. Riesce a qualificarsi per il turno che assegnerà la pole Augusto Fernandez, l’unico dei big che ha dovuto passare per la Q1. Centra la qualificazione Stefano Manzi con la MV Agusta, insieme a lui Jesko Raffin e Somkiat Chantra. Lo svizzero mette fuori, proprio sulla bandiera a scacchi, il nostro Nicolò Bulega. Turno sfortunato per i piloti italiani, che sfiorano la qualificazione: dietro a Bulega, quinto, troviamo Andrea Locatelli, Marco Bezzecchi e Lorenzo Baldassarri. Chiudono la top10 Bo Bendsneyder e Dominique Aegerter.

Q2. Alex Marquez, che domani si giocherà la possibilità di chiudere con una gara d’anticipo il mondiale, conquista la sua sesta pole stagionale. Seconda posizione per Tetsuta Nagashima, mentre chiude la prima fila Brad Binder. Il sudafricano per tenere aperto il mondiale dovrà centrare la vittoria e sperare che Alex non vada meglio del terzo posto. In seconda fila per Xavi Vierge, Thomas Luthi e Jorge Martin che, dopo il podio back to back a Motegi e Phillip Island, ha mostrato un ottimo passo anche in Malesia.

Terza fila per Sam Lowes che precede Marcel Schrotter e Remy Gardner. Quarta fila per due terzi composta da italiani con Luca Marini, decimo, che precede Fabio Di Giannantonio ed Iker Lecuona. Anche la quinta fila vede due italiani, con Stefano Manzi tredicesimo che precede Enea Bastianini e Jorge Navarro. Sesta fila per tre dei piloti passati per il Q1, con Jesko Raffin davanti ad Augusto Fernandez e Somkiat Chantra.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.