A siglare la Pole dell’E-Prix di Berlino, ovvero il decimo appuntamento stagionale della Formula E, è stato Sebastien Buemi, autore di un giro perfetto. Lo svizzero del team Nissan e.dams ha conquistato così la sua seconda pole in campionato. Seconda posizione per Stoffel Vandoorne, terzo un soddisfatto Lucas Di Grassi.




A lottare per la Super Pole Di Grassi, Alex Lynn, Gary Paffett, Alexander Sims, Vandoorne e Buemi, ma a rendere l’ultima sessione di qualifica elettrizzante ci hanno pensato il brasiliano di casa Audi, Buemi e Vandoorne. Di Grassi è stato il primo a scendere in pista per il suo tentativo e ha subito siglato un tempo strepitoso, tanto che gli altri piloti scesi subito dopo non sono riusciti a fare di meglio. Solamente Buemi ha scalzato il brasiliano staccando un tempo nettamente migliore in tutti i settori; stessa cosa non si può dire di Vandoorne, autore di un giro buono ma non perfetto.

A dimostrazione della competitività del team HWA Racelab la quarta posizione di Paffett; buono il quinto tempo di Lynn sulla Jaguar. Attardato (e sesto) Sims, che nel suo tentativo ha dovuto fare i conti con una vettura molto scorbutica e difficile da tenere in pista.

Su un circuito dove l’ordine di uscita di pista non è stato un forte handicap, sono stati numerosi gli esclusi eccellenti. Il primo ad essere tagliato fuori è stato Daniel Abt, con la sua prestazione fortemente a rischio, visto che un meccanico ha lavorato sulla sua vettura anche fuori dal tempo massimo consentito.

Seguono nella lista nera Da Costa, il leader di campionato Jean-Eric Vergne, D’Ambrosio, Wehrlein e Bird. Qualifiche da dimenticare per le due Venturi con Edoardo Mortara sedicesimo e Felipe Massa, con il brasiliano che ha toccato le barriere nel suo giro cronometrato ed ha chiuso addirittura diciannovesimo.

Errore clamoroso del muretto box della DS Techeetah, colpevole di aver mandato in pista in netto ritardo André Lotterer che ha beccato i semafori rossi nel suo secondo tentativo e sarà costretto a partire ultimo in gara.

L’E-Prix di Berlino scatterà alle ore 13:00 e, considerando i numerosi outsider nelle prime posizioni, ci sarà da divertirsi.

Michele Montesano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.