Sarà Juri Vips ad occupare, per la prima volta in carriera, la prima casella al via della gara inaugurale del round britannico di Silverstone in F3. L’estone, grande protagonista in tutta la sessione di qualifica, negli ultimi minuti disponibili ha fermato il cronometro sull’1:43.902, sorprendendo e lasciando a bocca asciutta i ragazzi del team Prema, che hanno dovuto arretrare di una posizione.




Al fianco del pilota nordico, membro del Red Bull Junior Team, partirà infatti Marcus Armstrong, poi il compagno di squadra Jehan Daruvala. Assieme a quest’ultimo, Christian Lundgaard completerà la seconda fila, poi il nostro Leonardo Pulcini, che si è mostrato più volte, durante la qualifica, capace di prendere le redini della sessione.

Christian Lundgaard è stato il primo a segnare un tempo cronometrato, davanti a Lirim Zendeli, Fabio Scherer e Pulcini. Ad andare al comando prima il cinese Ye Yifei e poi proprio il nostro Pulcini siglando un 1:45.321, piazzandosi davanti a Niko Kari e Max Fewtrell, uno degli idoli di casa.

Daruvala è poi uscito allo scoperto con un 1:45.049, seguito da Armstrong e Pulcini, scivolato in terza piazza. La classifica non è rimasta a lungo invariata, poichè Vips è stato il primo a scendere sotto il muro dell’1:45, con un 1:44.904, seguito da Fewtrell e David Beckmann.

Un altro acuto di Armstrong, prima dello stop generale, ha portato ancora in cima alla classifica il team Prema. Nella seconda parte della sessione, il primo a tornare in pista è Liam Lawson, che si è piazzato momentaneamente secondo, con Vips terzo e Daruvala in quinta piazza.

E’ quindi giunto il momento di Kari, il quale ha siglato un 1:44.476, prima di una zampata da parte di Vips, che ha fermato il cronomentro sull’1:44.414, seguito da Scherer e dallo stesso Kari. Negli ultimissimi minuti a disposizione per assegnare la pole position finale, dapprima si è piazzato al vertice Pedro Piquet; quando la pole position sembrava essere nelle mani di Shwartzman, questo è stato costretto a passare la palla al compagno di scuderia Armstrong, ma infine con uno strabiliante 1:43.902, Juri Vips si è aggiudicato la pole position finale, beffando così i ragazzi del team Prema, che scatteranno dietro di lui.

Da segnalare l’ottima quinta piazza finale del nostro Pulcini, il quale assieme a Alessio Deledda (30° tempo finale) e alla new entry Federico Malvestiti (in seno al team Jenzer, 29° alla bandiera a scacchi) vanno a comporre la pattuglia tricolore.

Appuntamento a domani con la prima delle due gare previste, a partire dalle ore 9.25 locali (10.25 italiane).

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.