Da domani e fino a venerdì sul tracciato del Montmelò, in Spagna, prenderà il via la seconda sessione di test prestagionali della Formula 1. Sarà l’ultima possibilità per piloti e team per testare e mettere a punto tutte le novità studiate nel corso dell’inverno, prima della partenza per Melbourne, sede della prima prova stagionale del campionato 2019.


LINE UP. Nessun cambiamento sostanziale negli schieramenti della varie squadre per questa intensissima quattro di giorni di test. L’unica novità è rappresentata dal cambio strategia della Ferrari che, come fatto dalla rivale Mercedes, alternerà i due piloti nella stessa giornata e non a giorni alterni come fatto in occasione della prima sessione. Toccherà a Charles Leclerc l’onore (e l’onere) di aprire la giornata di martedì, con Sebastian Vettel che lo rileverà nel pomeriggio. In casa Mercedes toccherà, invece, al Campione del Mondo Lewis Hamilton portare in pista la W10. Curiosa e singolare la circostanza che vedrà l’inglese non incrociare mai in pista il rivale tedesco…. per quello dovremo attendere Melbourne. Per il resto nessun radicale cambiamento, anche se in casa McLaren aleggia il mistero sulla presenza o meno di Fernando Alonso. L’asturiano è dato a Barcellona nella giornata di martedì per il Mobile World Congress e non è detto che possa scapparci una capatina al Circuit de Catalunya, come dichiarato dal team principal di Woking, Gil de Ferran: “Fernando fa parte della famiglia McLaren e forse verrà qui la prossima settimana” . Chi ci sarà sicuramente è il nostro Antonio Giovinazzi che guiderà la C38 nelle giornate di martedì e giovedì.

METEO. Anche la seconda settimana darà ragione ai team, uniti e compatti nell’imporre alla Federazione il Montmelò come sede dei test. Dopo le problematiche della passata stagione, quando nella prima quattro giorni a farla da padrona furono la neve e le basse temperature, da domani sono previste massime che si aggirano attorno ai 23° C, con la sola giornata del venerdì che sarà più “fresca” con i suoi 19°.

ORARI. Saranno quelli tradizionali con inizio alle ore 9 e termine alle ore 18. Non è prevista, al momento, copertura televisiva per l’Italia, ma sarà possibile seguire i test grazie alla nostra cronaca live sul sito www.livegp.it e agli aggiornamenti su Twitter. Inoltre, a fine giornata, sarà possibile ascoltare su RadioLiveGP il commento di giornata a cura dei nostri inviati al Montmelò Marco Privitera e Vincenzo Buonpane.

DOVE ERAVAMO RIMASTI. La prima sessione di test si era conclusa con la miglior prestazione assoluta di Nico Hulkenberg e della Renault, ottenuta nella giornata conclusiva e con mescola C5 (la più performante della gamma Pirelli),davanti alla Toro Rosso di Alexander Albon e all’altra vettura di Enstone di Daniel Ricciardo.

Appuntamento quindi a domani a partire dalle ore 08.50 per la cronaca live della seconda sessione di test prestagionali direttamente dal paddock del Circuit de Catalunya.

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.