Nella mattinata di Monaco è Charles Leclerc a far sorridere la Ferrari. Il pilota monegasco, con un giro davvero al limite, è riuscito a mettersi davanti alle due Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, mentre Sebastian Vettel è finito contro le barriere della Santa Devota nelle fasi iniziali della sessione.




Ed è proprio questo uno dei grattacapi che il team di Maranello si troverà ad affrontare prima dell’inizio delle qualifiche, con i meccanici che dovranno fare una corsa contro il tempo per permettere al pilota tedesco di prendere parte al Q1. L’altro problema per la Ferrari è rappresentato dall’investigazione nei confronti di  Leclerc, che non avrebbe rispettato il regime di Virtual Safety Car in occasione dell’incidente del compagno di squadra.

Al netto di queste problematiche, il passo della Rossa è parso, ovviamente con le dovute proporzioni, più vicino a quello delle Mercedes anche se il verdetto definitivo si saprà solamente alle 16 di oggi.

Dietro alla Ferrari, Bottas ha preceduto un Hamilton piuttosto in difficoltà con il setup della sua Mercedes, con le due Red Bull di Max Verstappen e Pierre Gasly immediatamente alle spalle del campione inglese.

Ottima la prestazione per Alfa Romeo e Toro Rosso con Giovinazzi (6°), Daniil Kvyat (7°), Kimi Raikkonen (8°), e Alexander Albon (9°) che si candidano ad un ruolo da protagonisti dietro i top team.

Più indietro troviamo Kevin Magnussen (10°), le due Renault di Nico Hulkenberg (11°) e Daniel Ricciardo (12°), davanti all’altra Haas di Romain Grosjean (13°) e la Ferrari di Vettel (14°). Chiudono la classifica Carlos Sainz (15°), Lando Norris (16°), Sergio Perez (17°), Lance Stroll (18°) e le due Williams di Robert Kubica (19°) e George Russell (20°).

Le qualifiche scatteranno alle ore 15 e le potrete seguire su RadioLiveGp con collegamento a partire dalle ore 14:50.

Vincenzo Buonpane

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.