E’ morto all’età di 70 anni Niki Lauda. Il tre volte campione del mondo di Formula 1 si è spento nella giornata di lunedì, come comunicato dalla famiglia.




“Con profonda tristezza annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia accanto lunedì” – questa la nota che si può leggere sul quotidiano The Sun.lau

“I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà”.

L’ex pilota austriaco otto mesi fa aveva subito un trapianto di polmone ed al momento del decesso era ricoverato in una clinica svizzera per problemi ai reni.

Un altro grave lutto quindi per il Circus della Formula 1, che non vedrà più aggirarsi nel paddock quell’uomo col cappellino rosso.

Carlo Luciani

Previous articleF1 | Zandvoort, per Red Bull prove di un futuro prossimo
Next articleF1 | Niki Lauda, una vita da film
Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Risiedo da sempre a Teora, piccolo paese in provincia di Avellino al quale sono fortemente legato e di cui mi sento parte integrante. Fin da piccolo sono affascinato dal mondo del motorsport, verso il quale mi sono avvicinato quando vedevo vincere Michael Schumacher sulla rossa Ferrari in Formula 1. Grazie a questa mia passione ed una buona predisposizione per le materie scientifiche attualmente sono iscritto alla facoltà di Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Oltre al principale impegno nello studio, coltivo anche l’interesse per la scrittura e svolgo attività giornalistica non solo per LiveGP, ma anche per testate d’informazione locale in Irpinia, mia terra d’origine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.