Chi Siamo

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport. Testata giornalistica registrata dal mese di Aprile 2016, oggi LiveGP.it può contare su uno valido e corposo staff di giovani collaboratori, una web radio dedicata ai motori, una struttura operativa che lo rende parte integrante del più ampio progetto denominato LiveGP Communication. Molto più di un semplice website magazine, dunque, ma una realtà capace di essersi consolidata in maniera indipendente, grazie al quotidiano lavoro e soprattutto ai tantissimi amici che, sempre più numerosi, hanno scelto di unirsi a noi in questo entusiasmante viaggio. Non è stato (e mai lo sarà) un percorso privo di difficoltà: nessun appoggio “importante” alla base di tutto ciò, ma solo una grande passione da raccontare e condividere. La stessa che ci ha consentito di raccogliere diverse soddisfazioni, vivere e raccontare momenti indimenticabili, essere presenti su tanti circuiti ed intervistare numerosi celebri protagonisti di questo mondo. Un percorso nato ufficialmente il 1° Febbraio 2013, quando vide la luce la prima versione dell’allora LiveF1.it, sito dedicato prevalentemente alla categoria regina delle quattro ruote. Ma da allora la strada fatta è stata tanta: grazie alla nascita nel Maggio dello stesso anno dell’attuale Radio LiveGP, il primo embrione di web radio italiana dedicata al mondo dei motori, ma anche alla progressiva crescita del numero di collaboratori ed alla presenza sui principali Social Network. Tra le tappe principali, da segnalare la pubblicazione del primo magazine cartaceo in occasione del Motor Show 2014, il contemporaneo lancio del LiveF1 Award ed il doveroso rebranding in LiveGP.it all’inizio della stagione successiva, volto a sottolineare una realtà ormai operativa in tutti i principali aspetti del motorsport, accompagnato nel Settembre 2015 da una veste grafica del sito completamente rinnovata. Nel frattempo, tanti servizi e interviste dai principali autodromi italiani ed europei: Monza, Imola, Mugello, Misano, ma anche Abu Dhabi, Barcellona, Montecarlo, Silverstone, Paul Ricard, Jerez, Portimao e via dicendo. Consapevoli che la strada da percorrere è ancora molto lunga, ma anche del fatto che la “credibilità”, quella guadagnata sul campo e grazie al duro lavoro, non ha prezzo. Benvenuti a bordo!

Marco Privitera

“Life is about passion. Thank you for sharing mine” (M.Schumacher)

 logo footer

DIRETTORE RESPONSABILE: Andrea Gallazzi 

EDITORE E PROPRIETARIO:

Marco Privitera, nato a Milano nel 1980. Sin da piccolo ho coltivato la passione per la Formula 1, assistendo per la prima volta ad una gara dal vivo a Monza nel 1992. Dopo gli studi superiori ho conseguito una prima Laurea Magistrale in Scienze Politiche nel 2007 e una seconda in Organizzazione e Risorse Umane nel 2011. Nel frattempo, ho sviluppato diverse collaborazioni e svariate iniziative nel sociale e nel mondo della comunicazione. Tra le principali, quelle portate avanti nel corso degli oltre tre anni trascorsi a Taormina, in Sicilia, mia splendida terra d’origine: lanciando il blog di attualità www.youtaormina.com, fondando una società calcistica, l’Asd Triskell Taormina (con tanto di canale YouTube dedicato Triskell Channel) e contribuendo alla nascita dell’associazione culturale Quota205. Nel frattempo, una collaborazione di oltre due anni con il settimanale regionale di politica, cultura e attualità Centonove, con oltre cento servizi realizzati in qualità di corrispondente per politica e cultura. Tornato a Milano con la mia…inseparabile Gianna, ho conseguito un attestato di Addetto ufficio stampa nel 2012, prima del lancio di LiveGP.it, ufficialmente online dal 1° Febbraio 2013. Successivamente ho preso parte al I° Corso in comunicazione giornalistica sportiva per Addetti Stampa gare ACI Csai, svoltosi nel Febbraio 2014 presso il Centro Guida Sicura di Vallelunga. Sempre nello stesso anno ho iniziato una collaborazione con Motormedia, realtà operativa nell’ambito del motorsport: in tale ambito ho ricoperto il ruolo di Communication Manager, nonché di speaker per il canale YouTube e cronista per svariate competizioni, dal kart alle ruote coperte. Nei primi mesi del 2016 ho quindi fondato LiveGP Communication, media-agency operativa nel mondo della comunicazione e specializzata nel settore Motorsport. E le nuove avventure continuano, grazie all’esperienza in qualità di docente presso la Experis Motorsport Academy nell’ambito del corso in Comunicazione e Media per il Motorsport, senza dimenticare la collaborazione con Sportitalia Tv, dove intervengo in svariate occasione in qualità di ospite nelle trasmissioni dedicate ai motori condotte da Riccardo Scarlato. Anche se il futuro rimane un’affascinante sfida, sempre tutta da scrivere. Nel vero senso della parola…

Se vuoi conoscere meglio il mio profilo professionale, puoi trovarmi su LinkedIn

Per contatti: marco.privitera@livegp.it

Seguimi su Twitter: @privitera_marco

LA REDAZIONE:

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Risiedo da sempre a Teora, piccolo paese in provincia di Avellino al quale sono fortemente legato e di cui mi sento parte integrante. Fin da piccolo sono affascinato dal mondo del motorsport, verso il quale mi sono avvicinato quando vedevo vincere Michael Schumacher sulla rossa Ferrari in Formula 1. Grazie a questa mia passione ed una buona predisposizione per le materie scientifiche attualmente sono iscritto alla facoltà di Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Oltre al principale impegno nello studio, coltivo anche l’interesse per la scrittura e svolgo attività giornalistica non solo per LiveGP, ma anche per testate d’informazione locale in Irpinia, mia terra d’origine. Per contatti: carlo.luciani@livegp.it

Chiara Zaffarano, nata il 3 luglio 1987 a Ortona (CH). Sono una studentessa universitaria che segue il corso di Laurea magistrale in Beni Archeologici e Storico Artistici a Chieti. Ho cominciato a seguire la Formula 1 grazie ai miei genitori tifosi della Ferrari e mi sono innamorata del mondo dei motori grazie a Ayrton Senna, nonostante abbia avuto l’occasione di vederlo solo per pochi anni. Non ho mai tifato una scuderia ma ammiro diversi piloti scegliendoli in base al loro stile di guida e tra i piloti che ho tifato ci sono Jarno Trulli, Michael Schumacher, Mika Hakkinen ecc… mentre oggi guardo con interesse Vettel, Alonso, Hamilton, Hulkenberg, Paul di Resta, Kimi Raikkonen e Bottas. Amo scrivere sulla Formula 1, soprattutto nell’ambito che riguarda la sua storia e le biografie di piloti che hanno partecipato a una gara o hanno tentato di farlo. In passato ho scritto qualche articolo per DueMotori, F1Passion e F1Race. Per contatti: chiara.zaffarano@livegp.it

Marco Pezzoni, nato a Busto Arsizio nel 1987. Cuore Ferrari fin da bambino e il mio primo ricordo in pista risale a Monza 1994 con mio padre quando c’erano ancora i 12 cilindri…da brividi. Diplomato in Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere mi sono messo subito al lavoro aiutando mio padre nel suo lavoro di Agente di commercio, lasciando da parte la possibilità di proseguire gli studi in Università. Non sono un vero giornalista sportivo ma sono solo un umile scrittore che ha l’hobby di scrivere di sport e motori. Elemento importante della redazione di LiveGP ormai dal lontano ottobre 2013, da metà stagione 2014 ho cominciato a commentare le gare della MotoGP su Radio LiveGP e nel marzo del 2015 è nata la mia trasmissione Motorbike Circus ora arrivata a quota 171 puntate. Inviato di LiveGP per il Mondiale Superbike nelle tappe italiane, dall’anno scorso ho cominciato a seguire anche il Campionato Italiano recandomi anche sul posto. Per contatti: marco.pezzoni@livegp.it

Giulia Scalerandi. Sono nata nel 1994 a Pinerolo (TO), risiedo a Bagnolo Piemonte (CN) e sono una studentessa universitaria. La mia passione per le corse è nata sin da bambina, in quanto ricordo che già nei primi anni di scuola guardavo la F1 e il motomondiale in tv con mio papà: all’inizio ero più legata alle corse di moto, ma negli ultimi anni mi sono avvicinata alle corse automobilistiche, in particolare alle categorie minori a ruote scoperte. Questo avvicinamento è stato anche influenzato dal fatto che dal 2012 ho iniziato ad andare a vedere gare dal vivo all’Autodromo Nazionale di Monza, conoscendo tra l’altro piloti molto simpatici, disponibili e gentili nel paddock. Nel Febbraio 2014 ho iniziato a collaborare con LiveGP.it, seguendo prevalentemente le formule minori e le carriere dei giovani piloti. Per contatti: giulia.scalerandi@livegp.it

Vincenzo Buonpane. Nato a Erba, in provincia di Como, ma campano di origine mi sono avvicinato al mondo dei motori ma specialmente alla Formula 1 grazie a mio padre, con cui fin dalla tenera età di 3 anni mi mettevo davanti alla tv a guardare i Gran Premi o a seguirli dal vivo. Perito informatico, ho sempre avuto l’interesse per il mondo del giornalismo, ma non ho mai potuto esprimere appieno questa passione. Sposato con Silvana e padre di due bellissime bimbe, Marta e Greta, attualmente risiedo a Bellinzago Novarese (NO) dove ha sede la caserma in cui faccio servizio, essendo militare dell’Esercito Italiano. Entrato a far parte del meraviglioso progetto LiveGP, occupa attualmente il ruolo di vice-direttore della testata e svolge le funzioni di regista per i programmi di Radio LiveGP. Per contatti: vincenzo.buonpane@livegp.it

Fabrizio Crescenzi. Grande appassionato del mondo dei motori fin dall’infanzia. Ha sviluppato competenze specifiche nel settore grazie nell’esperienza nell’azienda di famiglia. La sua passione lo ha portato ad affiancare alla sua carriera come consulente aziendale quella per la scrittura ed il mondo dei motori. Ha creato per The Blazoned Press la sezione Motori e Motorsport. In poco tempo si è fatto notare dall’ambiente collezionando interviste importanti a personaggi dell’automobilismo internazionale. Segue con attenta passione lo sviluppo del mondo dei motori. Tra i primi ad unirsi alla redazione di LiveGP da anni, ormai, commentatore, intervistatore e scrittore per la sua passione. La velocità, la Formula 1, il Cavallino Rampante, la MotoGP e l’Inter sono la linfa vitale con cui coltiva la sua passione per il giornalismo sportivo. Per contatti: fabrizio.crescenzi@livegp.it

Daniel Limardi. Articolista per Formula 1 e MotoGP. Curatore rubrica “Focus” e “Parapiglia sulla griglia”. Nato negli ormai remoti anni ’80, mastico Gran Premi sin da quando le date sulla mia carta d’identità hanno iniziato a permettermi di capirli. Per farla breve, ricordo che da piccolo mentre i miei coetanei parlavano dell’ultima puntata di BIM BUM BAM, io pensavo alle spiegazioni sui “testacodi controllati con effetto pendolo” che Andrea De Adamich descriveva la domenica mattina in TV. Il mio amore per i motori nasce dai duelli tra Ayrton Senna e Michael Schumacher in Formula Uno, e da lì in poi la mia passione è diventata una “malattia incurabile” che dalle quattro ruote mi ha portato ad appassionarmi anche alla 500/MotoGP. Negli anni a venire, consolidai le mie convinzioni motoristiche crescendo dietro le gesta dell’Imperatore di Kerpen e del Dottore di Tavullia… Per contatti: daniel.limardi@livegp.it

Alessandro Gazzoni. Cremonese di nascita, ma milanese adottivo. Classe ‘96, scrivo di Formula 1 e WRC; dopo un tentativo di far strada come pilota in Kart ho optato per lo studio. Corso di laurea in comunicazione con la speranza di fare delle corse un lavoro, prima o poi. Sono arrivato letteralmente a remi su LiveGP, perché dopo aver fatto parte dell’ufficio stampa dei mondiali di Canoa a Milano nel 2015, un giornalista di Eurosport mi ha presentato Marco. Dal Gran Premio del Bahrain 2018, insieme al mio inseparabile socio Bruno, conduco Formula Duomo su Radio LiveGP e Ciarle Sportive sulla radio dell’Università degli Studi di Milano. Per contatti: alessandro.gazzoni@livegp.it

Michele Montesano. Nato a Potenza nel 1989 (l’anno del primo cambio al volante della F1), studio ingegneria meccanica. Da sempre innamorato delle auto e tutto ciò che le riguarda, fin da piccolo leggevo contemporaneamente Topolino e… Autosprint. Sono un divoratore di notizie riguardo il motorsport qualunque esso sia: F1, Endurance o GT, cerco di informarmi fino allo spasimo. Nonostante abiti in Basilicata, una regione con poca attrazione per le competizioni motoristiche, cerco di vedere il più possibile gare dal vivo anche al costo di macinare chilometri. Amo soprattutto la tecnica e cerco di capire ogni singolo dettaglio di una vettura ed il suo funzionamento d’insieme, sia per quanto concerne l’aerodinamica che per il telaio e motore. Ferrarista dalla nascita ed Alfista da prima di patentarmi, adoro il modellismo sia statico che dinamico. Oltre alla passione per i motori nutro interesse per l’arte, l’architettura ed i fumetti di cui scrivo su artspecialday.com. Il mio sogno sarebbe fare e vivere di motorsport a 360 gradi. Per contatti: michele.montesano@livegp.it

Francesco Magaddino. Vivo a Trapani, classe 1988, diplomato perito elettronico, sono il titolare di una piccola azienda che si occupa di aperture automatiche. Innamorato alla follia della Formula 1, amo seguirla e commentarla su LiveGP.it. Molto appassionato delle strategie di gara e di tutto quello che può essere imprevedibile in una corsa. Dal 2016 racconto le gare in diretta su Radio LiveGP. Da amante dei social e di tutto ciò che è tecnologico, nel 2015 ho inventato il tweet-ritrovo #lanostraF1, sbarcato on air su Radio LiveGP dal 2017. Per contatti: francesco.magaddino@livegp.it

Stefano De Nicolò. Sono nato e cresciuto a Torino dove ho studiato Relazioni Internazionali: “per girare il mondo” dicevo. Alla fine l’ho fatto per davvero, e non mi sono più fermato. Mi sono sempre occupato di comunicazione operando nei contesti più disparati da posti anche improbabili. Formula 1 addict da quando ero abbastanza grande per ricordarlo, le sveglie all’alba per i Gran Premi di Australia e Giappone rimangono dei magnifici ricordi d’infanzia con mio padre. Prima volta a Monza -solo- a 15 anni, poi capito “del tutto per caso” a Singapore nel 2008 per la prima notturna. Poi un crescendo: ora chi si ferma più? Approdo a LiveGP per caso, conosco Marco in giro per l’Europa, probabilmente a Silverstone, e da cosa nasce cosa. Ospite fisso di Circus racconto grandi emozioni e aneddoti da paddock di dubbio interesse. Per contatti: stefano.denicolo@livegp.it

Samuele Fassino. Nato ad Asti nel 1997, ora risiedo a Fossano, un comune della provincia di Cuneo. La mia passione per il Motorsport nasce sin da piccolo quando gli ultimi anni dei successi di Michael Schumacher in Ferrari mi hanno fatto avvicinare a questo sport. Nonostante questo, ho dovuto attendere molto tempo prima di poter vedere le vetture dal vivo, visto che la mia prima esperienza in pista risale al recente 2017. Il fascino che nutro verso il motorsport non si riduce alla Formula 1, ma si estende anche alle categorie minori ed alle due ruote. Oltre ai motori ed allo sport in generale, nutro passione anche per la filosofia e la fotografia. Collaboro anche per f1world.it. Scrivendo cerco di trasmettere la mia passione. Per contatti: samuele.fassino@livegp.it twitter: @samu_fassiF1 IG: samufassi97 Per contatti: samuele.fassino@livegp.it

Alex Dibisceglia. Classe 1988, ho iniziato a scrivere per un piccolo blog nel 2012, in modo completamente autonomo. Dopo due anni di apprendistato, ho ampliato le mie collaborazioni passando per Motociclismo, BikeRacing, GPone e Corsedimoto. Attualmente svolgo il ruolo di giornalista e di voce tecnica per RadioLiveGP. Per contatti: alex.dibisceglia@livegp.it

 

 

Luca Colombo. Nato e cresciuto all’ombra della Madonnina, ho studiato in un posto scuro e triste chiamato Politecnico per portare a casa la laurea in Ingegneria Aerospaziale. Lavoro in ambito industriale, occupandomi di macchinari e necessità dei clienti. Sono appassionato di Formula 1 e automobilismo da corsa in generale: mi sono “formato” negli anni in cui la F1 veniva trasmessa a metà tra Rai e Fininvest, mentre TMC mandava in onda il SuperTurismo Italiano e la Indy 500. Ero seduto tre gradinate dietro lo striscione “Schumi Santo Subito” a Monza, quando Schumacher si è ritirato nel 2006. Ho esordito su Internet con un mio sito (officialROAR, dove continuo a fare esperimenti) quando lo SMAU a Milano era l’evento per eccellenza, e dal 2017 scrivo per livegp.it, cercando di mettere nero su bianco il mio entusiasmo per l’affascinante mondo delle corse in pista.

Alessio Sambruna. Classe 1996, la passione per tutto ciò che si muove con le ruote ed un motore nasce in tenere età sulle tribune dell’autodromo di monza. La possibilità di vedere dal vivo le geste delle migliori categorie passate per il tempio della velocità si è poi tramutata nella voglia di raccontare tutto attraverso la scrittura. Alle gare in pista, con buona predisposizione verso le ruote coperte, si sono aggiunti anche i rally, disciplina che mi ha conquistato fin dai primi assaggi da semplice spettatore.

 

Nicola Saglia. Nato a Fidenza il 16 marzo 1992, risiedo a Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico, ho ottenuto nel 2015 la Laurea Triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali; ho lavorato nel campo della telefonia fissa, e dal 2012 sono volontario presso l’Assistenza Pubblica di Salsomaggiore. La mia passione per il Motorsport nasce alla fine degli anni’90, davanti alla TV che trasmetteva le sfide Schumacher-Hakkinen. Nel 2001 ho assistito al mio primo GP a Monza, e da allora la mia passione è cresciuta fino ad abbracciare tutto il mondo del Motorsport a quattro ruote.

Beatrice Zamuner. Veneziana, classe 1998, viaggiatrice cronica e laureanda in lingue straniere. Cinque anni fa, alla tenera età di 16 anni, la mia passione per il motorsport mi ha spinto a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo per la F1, dapprima in italiano per F1World e successivamente in inglese con Rach F1 e MotorLAT. Negli anni ho accumulato numerose esperienze sul campo, essendo accreditata FIA dal 2017. Nello stesso anno sono entrata a far parte dello staff dell’Autodromo Nazionale di Monza e ben presto altre opportunità mi hanno portato a espandere i miei orizzonti. Dal 2018 seguo infatti la giovane promessa italiana Matteo Nannini nella sua ascesa.

Anna Mangione. Nata a Busto Arsizio nel 1987, mi sono laureata in Economia e Gestione aziendale e poi in Management per l’impresa con curriculum Marketing a Milano nel 2013. Nel frattempo lavoravo come direttore sportivo e addetta stampa e social nel team di famiglia, l’MG Motorsport, partecipante e vincitore di due titoli nazionali in F. Azzurra con Edoardo Liberati e Alberto Cerqui e uno nel Campionato Italiano Prototipi con Marco Visconti. Nella mia tesi specialistica mi sono occupata di Marketing Sportivo nell’automobilismo, il motorsport e i giovani. Sono impiegata a Milano in una multinazionale, ma fuori dall’ufficio il rombo dei motori mi accompagna. Il motorsport è sempre stato nella mia vita: fin da quando ero bambina seguivo le gare in pista e in tv di qualsiasi categoria, la passione è di famiglia e non potrei immaginare un giorno senza motori, mi tengo informata e attiva nell’ambiente motoristico dal kart fino alle categorie superiori e, dopo il team, ho continuato a svolgere l’attività di addetta stampa e social per Stefano Comini, grande amico e pilota MG Motorsport nel 2007, fino allo scorso 2017. Nel 2018 ho iniziato un progetto dal nome Wheel&Heels dedicato alle donne del motorsport, che si propone come “racconta storie” delle esponenti femminili nel mondo dei motori con l’obiettivo di mostrare il loro operato a 360 gradi: le interviste sono sui social nella pagina ufficiale e nella rubrica omonima messa a disposizione da NewsF1.it. Mi fa molto piacere entrare nel progetto di sviluppo di LiveGP e collaborare con questa realtà nel mondo dei motori che permette di unire due mie grandi passioni: la comunicazione e il motorsport. Il mio motto è “La passione è il motore di tutto, permette ai sogni di diventare realtà con impegno e duro lavoro”: spero e auguro a me e a tutti di fare della propria passione un lavoro, la mia di certo è di vivere di motori!

Davide Pizzighello. Nato a Novara e con una passione smodata per le due ruote, meglio se tassellate. Alla tenera età di 6 anni inizio a guidare il mio primo mezzo a motore, un vecchio Benelli monomarcia passato dalle mani del nonno e poi del papà. Inizio a seguire il motocross nel tempio storico della specialità, il Mottaccio del Balmone che per gli “analfabeti” è Maggiora, dove inizio a sognare di guidare sui salti. Dopo il diploma di perito meccanico, acquisto una 125 2 tempi ed inizio ad allenarmi per il campionato regionale piemontese, uno dei più duri esistenti in Italia, togliendomi piccolissime ma valorosissime soddisfazioni; in strada invece per me esiste solo il motard! Partecipo come staff ad un forum di motociclisti della zona del Lago Maggiore ed organizziamo raduni con centinaia di moto per strada. Decidiamo di creare un forum esclusivamente KTM ed iniziamo a portare le austriache a spasso per l’Italia e l’Europa, con raduni che ci hanno visto in parata in piste quali Mugello, Franciacorta e Misano sotto l’ala della casa madre. Parallelamente nel 2006 fondo un team di freestyle acrobatico su quad che mi vede per la prima volta impegnato come speaker e a presentare il 1° contest di freestyle su quad ad EICMA. Sempre al salone internazionale della moto di Milano, nel 2008 presto la mia voce all’area quad freestyle per l’intera edizione. Commentatore di gare FMI e di motor show, con partecipazione inoltre al Motorshow Pisa ’08, SuperQuadShow Fano dal 2006 al 2009, Mondiale SidecarCross ed Europeo MotoCross a Cingoli (MC) 2008, campionato italiano FMI QuadCross, Harley Davidson XR Trophy e Supermarecross FMI 2009, campionato interregionale Piemonte/Lombardia SM 2014, 2016, 2017 e 2018 organizzato dalla rivista specialistica X Offroad. Coltivo l’hobby e la passione per la scrittura su riviste di quad e moto a tiratura nazionale ed approdo a LiveGP all’inizio del 2019, dove spero di dare tanto ma soprattutto di imparare dai professionisti del settore.

Alessandro Lanza di Brolo. Sono nato e cresciuto nella bella Marina di Massa (MS), ho una grande passione per il mondo dei motori, sopratutto per le quattro ruote e per il MotorSport in generale. La mia biografia non parla “chiaramente” della passione e della dedizione che ci metto nel conoscere sempre più novità sul mondo automotive, non solo leggendo. Pratico go-kart a livello amatoriale fin dall’età di 5 anni; il go-kart è l’unico mezzo che riesce a farmi star bene e a farmi capire molto su quello che circonda un mondo fantastico come quello delle quattro ruote. Pensate che vidi il mio primo Gran Premio di Formula 1 dal vivo nel 1997 e da li a poco cadetti in un tunnel, nel quale tutt’oggi non riesco a trovare una via d’uscita, anche perché non la voglio cercare. Sono diplomato come tecnico delle industrie elettriche ed elettroniche, uscendo da scuola intrapresi il lavoro di famiglia, settore edile, ciò nonostante non mi ha precluso la facoltà di potermi informare sulle novità del mondo automotive. Sono un ragazzo curioso a cui piace apprendere da persone molto esperte, da poter così arricchire la mia cultura personale e anche la mia passione, appunto. Ho frequentato un Master in Comunicazione & Media per il MotorSport progettato dalla MotorSport Academy, perché credo nella comunicazione; con essa e con la giusta passione, possiamo fomentare la curiosità delle persone meno abbienti di questo mondo unico come quello delle quattro ruote, oppure alimentare chi già si nutre di tutto ciò. Ho da sempre sognato di poter lavorare nel settore automotive, purtroppo quando finì la scuola non ebbi la fortuna di poter proseguire gli studi, però la mia insaziabile voglia di conoscenza delle quattro ruote mi ha spinto ad informarmi ogni singolo giorno. Perché non si tratta solo e unicamente di passione, ma di un’ostinata ossessione nel sapere il motivo di una singola modifica su quel veicolo stradale o a cosa comporterà quel cambiamento di regolamento tecnico/sportivo in un campionato, esempio WRC plus, F1, MotoGP ecc.. Insomma, senza troppi giri di parole le quattro ruote mi hanno stregato e sono felice di potervi raccontare le ultime novità sulle “semplici” ma non meno esaltanti auto stradali qui su LiveGP.

 Andrea Pinna, nato a Sassari il 28 maggio 1997. Sono uno studente universitario di Economia e Management presso l’università di Sassari. Ho iniziato a seguire la MotoGP dal 2005, quando ancora avevo 8 anni, espandendo poi la mia curiosità anche alle altre due categorie minori del Motomondiale, senza disdegnare nemmeno la Formula 1. Oltre alla passione per i motori, ho sempre avuto anche quella per la scrittura. Infatti oltre a collaborare con LiveGP.it, sono web editor per la redazione motori di Metropolitan Magazine Italia. Il mio obiettivo è quello di trasformare la mia più grande passione, in qualcosa di più serio.

 

Si ringrazia: Michele Bertolini, Piero Ladisa, Alice Lettieri, Andrea Badiali, Matteo Milani, Andrea Rocca, Simone Corradengo, Stefano Russo, Alessia D’Abramo, Luca Posteri.

 

Questo progetto è dedicato alla memoria di Michele Alboreto e di tutti coloro che hanno pagato con la vita la propria passione per il motorsport.